,,

Foto dell'americano bendato, svolta nelle indagini

Indagato un secondo militare per la foto dell'americano arrestato per l'omicidio del carabiniere Mario Cerciello Rega

Importante novità nell’inchiesta della Procura di Roma sulla controversa foto di Christian Gabriel Natale Hjort,  il 19enne americano accusato di concorso in omicidio per la morte del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega, bendato e ammanettato a una sedia nella caserma dei carabinieri di via Selci, dopo l’arresto.

Nel registro degli indagati è stata iscritta una seconda persona che, secondo quanto riferisce il Corriere della Sera, sarebbe il carabiniere che avrebbe scattato la foto nella caserma di via Selci, dopo l’arresto dei due americani accusati del delitto, Hjort e Finnegan Elder Lee. Al militare viene contestato il reato di rivelazione del segreto d’ufficio. Gli inquirenti sono al lavoro per cercare di risalire all’identità di chi ha diffuso la foto sulle chat Whatsapp. Non è escluso che a diffondere la foto sia stato proprio il militare che l’ha scattata.

Il primo carabiniere ad essere stato indagato nell’inchiesta è il sottufficiale accusato di aver bendato il 19enne americano.

VIRGILIO NOTIZIE | 09-08-2019 16:28

Carabiniere ucciso: i punti oscuri dopo la conferenza stampa Fonte foto: Ansa
Carabiniere ucciso: i punti oscuri dopo la conferenza stampa
,,,,,,,