,,

Fase 2, qui Palermo: la spiaggia di Mondello invasa di bagnanti

Bagno e tintarella (nonostante sarebbe vietata) per i palermitani che sono andati in spiaggia

Impossibile resistere al sole di questo week end al sud. Lo avranno pensato a Palermo e dintorni i tanti siciliani che hanno invaso letteralmente la spiaggia di Mondello per la prima tintarella e il primo bagno post lockdown.

Già due settimane fa con il primo vero sole primaverile, quasi estivo, i palermitani non avevano saputo resistere al richiamo della spiaggia, generando non poche polemiche e critiche (nei giorni degli assembramenti ai Navigli) nei primissimi giorni della fase 2 con i movimenti, verso gli arenili, ancora interdetti.

Figurarsi in una giornata, quasi estiva come quella di oggi. Non è un’invasione come in un qualsiasi sabato da preludio estivo, certo, ma le distanze di sicurezza così come i dispositivi di protezione hanno lasciato il posto alla smania di tintarella senza filtri. Una presenza massiccia di persone che ha reso più difficile il rispetto delle misure di distanziamento richiesto dalle norme anti Coronavirus.

Nonostante il tentativo, apprezzabile, di osservare il distanziamento sociale, non è stato facile, sulla spiaggia pubblica rispettare la distanza minima richiesta. Dai video e dalle foto che girano in rete più di qualche assembramento si sarebbe verificato.

Ricordiamo che in base all’ordinanza del presidente della Regione, che ha recepito le norme del Dpcm, si può infatti fare il bagno per svolgere attività motoria, ma non si può prendere la tintarella o sostare sulla spiaggia, almeno fino al 6 giugno

Palermo questa settimana è stata già al centro di polemiche per la movida in zona Vucciria nel primissimo giorno di riapertura dei locali, lunedì scorso.

VIRGILIO NOTIZIE | 23-05-2020 16:19

Fase 2: spiaggia Mondello nuovamente affollata di bagnanti Fonte foto: Ansa
,,,,,,,