,,

Estate 2020, spiagge e alberghi: le regole in Emilia-Romagna

Dalla distanza tra gli ombrelloni alla disinfezione degli hotel: cosa cambia in Riviera Romagnola

La Riviera Romagnola si prepara a iniziare la stagione balneare 2020 con nuove regole. In seguito all’emergenza coronavirus, infatti, la Regione Emilia-Romagna ha pubblicato un protocollo con tutte le misure anti contagio non solo per gli stabilimenti balneari, ma anche per le spiagge libere e gli alberghi. Ecco, nel dettaglio, le regole valide per l’estate 2020 in Emilia-Romagna.

Estate 2020 in Riviera Romagnola, le regole per gli stabilimenti

A disposizione di ogni ombrellone ci sarà un’area di 10,5 metri quadrati, uno spazio cioè di oltre il doppio rispetto a quello attualmente previsto. Lo riporta Repubblica.

Ci saranno percorsi dedicati per l’ingresso e l’uscita dei clienti mentre, in caso di affollamento, gli ingressi saranno scaglionati e saranno consentiti previa prenotazione telefonica o via mail.

Al bar o ristorante, nel caso in cui lo stabilimento ne fosse provvisto, andranno evitati gli assembramenti e lo stabilimento potrà attrezzarsi con il servizio direttamente all’ombrellone. I tavoli potranno essere posti anche sulla sabbia per guadagnare spazio.

Estate 2020 in Riviera, spiagge libere: cosa cambia

Anche nelle spiagge libere gli ingressi andrannao contingentati. Così, oltre a prevedere cartelli con il regolamento, i Comuni dovranno assicurare la presenza di personale addestrato in grado di evitare assembramenti.

Degli appositi margini e segnali potranno regolare le distanze tra gli avventori della spiaggia.

Estate 2020 in Riviera, nuove norme per gli alberghi

All’arrivo in albergo, sarà. consegnato ai clienti un prontuario con le regole. L’accesso è vietato a chi abbia una temperatura corporea oltre i 37,5 gradi o in caso di contatti con persone positive al Covid-19 nei 14 giorni precedenti.

Obbligatorio mantenere sempre la distanza e comunicare prontamente al personale l’insorgere di sintomi.

L’albergatore, da parte sua, dovrà impegnarsi a isolare l’impianto di ventilazione della stanza in cui soggiorna un possibile caso positivo e fornire dispositivi di protezione. Successivamente dovrà sanificare la stanza.

Estate 2020 in Riviera, le regole di pulizia e disinfezione

Il personale degli alberghi sarà dotato di mascherine, guanti e gel disinfettante. Le chiavi della stanza andranno tenute il più possibile dall’ospite della struttura e non riconsegnate ogni volta. In generale, andrà evitato il contatto con oggetti appartenenti ai clienti.

Le superfici dovranno essere disinfettate con ipoclorito di sodio allo 0,1% oppure con alcol etilico al 70% e le stanze dovranno essere sanificate tra un ospite e l’altro. I pavimenti delle zone comuni andranno puliti almeno due volte al giorno.

VirgilioNotizie | 07-05-2020 11:34

Coronavirus, nelle spiagge via ai preparativi per l'estate Fonte foto: Ansa
Coronavirus, nelle spiagge via ai preparativi per l'estate
,,,,,,,