,,

Coronavirus, turisti lodigiani positivi in India: la situazione

Il gruppo di turisti lodigiani era in viaggio in India dalla fine del mese di febbraio

Tra i 21 turisti lodigiani in quarantena dalla giornata di martedì all’interno di una struttura militare a Delhi, in India, 14 sono risultati positivi al test del coronavirus. Lo hanno affermato all”Ansa’ fonti dell’Ambasciata italiana nella città indiana. I tempi dei controlli sono stati anticipati in via eccezionale, grazie all’intervento della Task Force attivata dall’Ambasciata in accordo con l’Unità di Crisi della Farnesina e le autorità locali.

La situazione è in continua evoluzione e la Task Force sta concordando con le autorità sanitarie indiane i prossimi passi per la cura degli ammalati.

L’Ambasciata italiana ha parlato con i 21 turisti e ha assicurato loro che continuerà a offrire ogni possibile supporto, compatibilmente con i protocolli sanitari locali.

Già nella giornata di martedì l’Ambasciata italiana ha fornito al gruppo di turisti italiani generi alimentari e beni di prima necessità.

Il gruppo di lodigiani era in viaggio in India dalla fine di febbraio, assieme ai due coniugi già risultati affetti dal virus e ricoverati in isolamento due giorni fa a Jaipur.

In un primo momento si era diffusa l’indiscrezione che i turisti lodigiani positivi fossero 15, ma fonti dell’Ambasciata italiana a Delhi hanno fissato a 14 il numero esatto.

VirgilioNotizie | 04-03-2020 12:13

Coronavirus, pronto l'ospedale militare di Baggio a Milano Fonte foto: Ansa
Coronavirus, pronto l'ospedale militare di Baggio a Milano
,,,,,,,