,,

Coronavirus in Italia, salgono i casi: quanti e dove. La diretta

I dati aggiornati sulla diffusione del nuovo coronavirus: dove e quanti sono i contagi, i decessi e le guarigioni in Italia

Sono saliti a 2.706 i casi positivi al coronavirus in Italia, secondo l’ultimo bollettino ufficiale diffuso nel tardo pomeriggio di mercoledì dal capo della Protezione Civile Angelo Borrelli. Ci sono dunque 443 persone malate in più rispetto alla giornata di martedì. I decessi sono 107 (+28), mentre i guariti sono 276 (+116).

Complessivamente sono finora 3.089 i contagiati dal coronavirus, comprese le vittime e le persone guarite. Quanto ai tamponi, ne sono stati eseguiti 29.837, dei quali oltre 25mila in Lombardia, Emilia Romagna e Veneto.

Poco più del 10% dei malati di coronavirus, pari a 295 persone, è in terapia intensiva. Sono 1065 le persone in isolamento domiciliare e 1346 i ricoverati con sintomi.

Il presidente dell’ISS, Silvio Brusaferro, ha dichiarato: “La bimba lombarda ricoverata nei primi giorni di vita è risultata positiva al tampone, non è intubata, era già in un percorso di assistenza post nascita. L’evoluzione clinica, secondo quanto ne sappiamo, viene considerata normale”.

Brusaferro ha aggiunto: “Stiamo valutando l’opportunità di estendere la zona rossa sulla base di alcuni criteri epidemiologici, geografici e di fattibilità della misura”.

Continua a crescere l’epidemia coronavirus in Italia, tanto che il governo ha deciso di chiudere tutte le scuole e università d’Italia fino a metà marzo. Inoltre, un ministro è in autoisolamento: si tratta di Stefano Patuanelli, che è però risultato negativo al tampone. Patuanelli ha incontrato martedì della scorsa settimana l’assessore lombardo Alessandro Mattinzoli, risultato positivo al coronavirus.

Coronavirus, il numero dei contagi regione per regione

Secondo i dati forniti dalla Protezione Civile emerge che sono 1.497 i malati in Lombardia, 516 in Emilia Romagna, 345 in Veneto, 82 in Piemonte, 80 nelle Marche, 31 in Campania, 21 in Liguria, 37 in Toscana, 27 nel Lazio, 18 in Friuli Venezia Giulia, 16 in Sicilia, 7 in Puglia, 7 in Abruzzo, 5 in Trentino, 3 in Molise, 9 in Umbria, uno in provincia di Bolzano, in Calabria, 2 in Sardegna e uno in Basilicata.

L’unica regione che al momento non ha avuto casi di Coronavirus in Italia resta dunque la Valle d’Aosta.

Per quanto riguarda le vittime dell’epidemia, sono 73 in Lombardia (18 in più di ieri), 22 in Emilia Romagna (più 4), 6 in Veneto (più 3), 4 nelle Marche (2 in più), una in Liguria e Puglia.

Coronavirus, la situazione in Lombardia

Sono 1.820 le persone positive al Coronavirus in Lombardia: l’assessore al Welfare della Regione Giulio Gallera lo ha detto in conferenza stampa aggiungendo che sono 877 i ricoverati, 209 i pazienti in terapia intensiva, 411 ai domiciliari e 250 i dimessi, mentre sono saliti a 73 i decessi.

“È un’emergenza crescente – ha sottolineato – che riusciremo a rallentare e sconfiggere solo se gli stili di vita” corretti “saranno metro della nostra quotidianità”.

Coronavirus, la situazione in Veneto: i numeri aggiornati

In Veneto continuano a salire i casi di contagiati da coronavirus. Rispetto ai dati di stamattina, l’ultimo report della Regione riferisce di 26 nuovi pazienti positivi, che portano il totale a 386 (erano 360 stamane). Si è registrato, inoltre, un nuovo decesso, quello di un paziente ricoverato all’ospedale di Treviso. Le vittime in Veneto sono ora 7.

I malati ricoverati nelle strutture ospedaliere della regione cono complessivamente 100. Padova ha registrati nelle ultime ore quattro dimissioni, l’ospedale di Mestre invece quattro nuovi ricoveri. Infine restano 23 i pazienti in terapia intensiva.

Coronavirus, qual è la situazione in Piemonte: i contagi

Salgono a 84 i casi positivi di coronavirus in Piemonte. Si è registrato anche il primo decesso: si tratta di un ottantenne cardiopatico e pluripatologico, morto a Tortona (Alessandria). Finora in Piemonte sono stati fatti 550 test, dei quali 398 sono risultati negativi e 47 sono ancora in attesa di responso. I pazienti positivi sono 14 in terapia intensiva, 27 ricoverati nei reparti ospedalieri e 43 in isolamento fiduciario.

Coronavirus, quanti sono i contagi in Toscana

Sono 19 i nuovi casi positivi al coronavirus registrati tra ieri sera e oggi in Toscana. Salgono così a 38 i casi totali nella regione. Ad oggi, in Toscana ci sono 1027 persone in isolamento domiciliare di cui 488 prese in carico attraverso i numeri dedicati, attivati da ciascuna Asl.

Coronavirus, nuovi casi in Puglia

Salgono a 14 in Puglia i casi accertati di positività all’infezione provocata dal coronavirus, compreso il 75enne morto nel foggiano. Lo ha comunicato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. I nuovi cinque pazienti di oggi sono tutti della provincia di Foggia, quattro hanno avuto contatti stretti col 75enne morto a San Marco il Lamis; il quinto è un professore di San Nicandro Garganico ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di San Giovanni Rotondo.

Coronavirus, quanti casi in Abruzzo

In Abruzzo salgono a otto, due dei quali in attesa di validazione da parte dell’Istituto Superiore di Sanità, i casi di coronavirus. Infatti è risultata positiva al Covid-19 la sorella del paziente di Vasto (Chieti) ricoverato da ieri sera all’ospedale San Pio e a sua volta risultato positivo al virus.

Coronavirus, il piano del governo

Martedì sera ha avuto luogo a Palazzo Chigi la riunione con i capigruppo di maggioranza e opposizione, presieduta dal Presidente del consiglio Giuseppe Conte, per discutere le misure sul coronavirus. Presenti anche i ministri Roberto Speranza, Luigi Di Maio, Federico D’Incà, Alfonso Bonafede, Teresa Bellanova, Dario Franceschini e il sottosegretario alla presidenza del consiglio Riccardo Fraccaro.

Durante la riunione, il premier Conte ha illustrato alcune delle proposte del Comitato tecnico scientifico per integrare il decreto coronavirus del 1 marzo e contrastare l’epidemia.

Entro la serata di oggi, mercoledì 4 marzo, è attesa la firma del premier sul secondo Dpcm, contenente le misure relative alla chiusura delle scuole e degli atenei.

DECRETO CORONAVIRUS, IPOTESI STOP MANIFESTAZIONI: LE NOVITÀ

Coronavirus, la situazione allo Spallanzani: i numeri aggiornati

Stando all’ultimo bollettino diffuso dallo Spallanzani nella mattinata odierna, in questo momento sono ricoverati presso l’istituto 56 pazienti. Di questi “20 sono risultati positivi al nuovo Coronavirus, più i due cinesi ormai negativizzati”, mentre “si sta provvedendo a dimettere 22 pazienti risultati negativi ai test o che non richiedono più ospedalizzazione”. Dallo Spallanzani hanno fatto sapere inoltre che “tutti i casi positivi, al momento, ancora presentano un link epidemiologico con le aree del Nord del Paese o con un caso confermato”.

Coronavirus, positivi due assessori in Emilia-Romagna

In Emilia-Romagna sono 544 le persone contagiate da coronavirus, 124 in più rispetto all’aggiornamento di ieri pomeriggio, a fronte di 2.385 test. Tutti presentano un quadro clinico non grave o asintomatico. Sono 234 i pazienti a casa, dove rispettano l’isolamento, e 26 ricoverati in terapia intensiva (due in più rispetto a ieri). Si registrano altri quattro morti, tutti con patologie pregresse, per un numero complessivo di 22.

Tra i positivi al coronavirus anche due assessori della Regione: si tratta, stando a quanto comunicato dalla Regione e riportato da ‘Ansa’, del neo assessore alle Politiche per la Salute Raffaele Donini e della neo assessora alla Montagna Barbara Lori. Negativo, invece, il presidente Stefano Bonaccini. Lori e Donini sono in buone condizioni e si trovano presso le loro abitazioni dove rispetteranno il periodo di isolamento.

LA MAPPA AGGIORNATA DEL CONTAGIO IN ITALIA E NEL MONDO

Coronavirus, nave isolata a Genova: nessun caso a bordo

A proposito della situazione a bordo della Gnv Rhapsody, la nave con 50 marittimi a bordo in isolamento al porto di Genova, la compagnia ha precisato in una nota riportata da ‘Ansa’ che la persona che a Tunisi è risultata positiva al test da coronavirus ha effettuato l’esame solo alcuni giorni dopo l’arrivo in Tunisia. Dalla compagnia hanno fatto sapere che “la nave, che come pianificato da tempo è attualmente in sosta per lavori di manutenzione, non è in quarantena, in quanto non vi sono casi effettivamente rilevati a bordo”. Ciò nonostante, “al fine di garantire l’isolamento con sorveglianza attiva dei marittimi domiciliati, è stato temporaneamente inibito l’accesso a terzi”.

I NUMERI DI EMERGENZA PER IL CORONAVIRUS IN OGNI REGIONE

CORONAVIRUS, PICCHI DI CONTAGI NEL BERGAMASCO

Coronavirus, la Fed taglia i tassi di interesse

La Fed ha annunciato nella giornata di martedì il taglio dei tassi di interesse di mezzo punto in seguito all’emergenza coronavirus. Con il taglio di mezzo punto dei tassi di interesse da parte della Fed, il costo del denaro negli Stati Uniti d’America scende in una forchetta fra l’1 e l’1,25%. Si tratta del primo taglio dei tassi di “emergenza” dalla crisi finanziaria.

CORONAVIRUS, IL RACCONTO DEL PRIMARIO DALLA ZONA ROSSA

Aumentano i contagi da coronavirus nel mondo

Il numero di persone morte per coronavirus in tutto il mondo è arrivato nella giornata di mercoledì a 3198. I contagi sono, invece, 93455 mentre le persone guarite risultano essere 50700. A fornire il bilancio in tempo reale è l’università Johns Hopkins. In Germania, come riferito dal Ministero della Salute, è salito a 240 il numero dei contagi da coronavirus.

Accelerazione dei casi accertati di contagio da coronavirus nel Regno Unito, saliti a 85, ben 34 in più del dato di ieri, il balzo più vistoso nel Paese dall’inizio dell’emergenza, secondo l’aggiornamento quotidiano del ministero della Sanità britannico. Terzo caso di coronavirus a New York. Si tratta di uno studente della Yeshiva University, a Manhattan, lo stesso ateneo ebraico frequentato da uno dei due pazienti già accertati. Secondo alcune indiscrezioni lo studente infettato potrebbe essere il figlio.

In Francia sono 285 i casi confermati di coronavirus oggi, con un aumento di 73 rispetto a ieri. Lo ha detto nel consueto punto stampa quotidiano il direttore generale della Sanità, Jerome Salomon. Il bilancio dei morti resta a 4, 15 i pazienti in rianimazione, ha aggiunto.

In India, 14 dei 21 turisti lodigiani in quarantena da martedì in una struttura militare a Delhi sono risultati positivi al test del coronavirus: lo hanno affermato all”Ansa’ fonti dell’Ambasciata italiana a Delhi.

CORONAVIRUS, ILARIA CAPUA E LA VERITÀ SUL NUMERO DI CONTAGI

VirgilioNotizie | 04-03-2020 18:25

Coronavirus, pronto l'ospedale militare di Baggio a Milano Fonte foto: Ansa
Coronavirus, pronto l'ospedale militare di Baggio a Milano
,,,,,,,