,,

Coronavirus, Comitato "molto preoccupato". In arrivo nuove misure

Il Comitato tecnico scientifico voluto dal premier Giuseppe Conte ha proposto alcune novità per integrare il decreto coronavirus del 1 marzo

Il Comitato tecnico scientifico convocato dal premier Giuseppe Conte ha stilato alcune proposte per integrare il decreto del 1 marzo per gestire l’emergenza coronavirus. Secondo quanto riporta l’Ansa, si profila dunque l’ipotesi di un nuovo dpcm con alcune delle misure consigliate.

Il Comitato si sarebbe detto “molto preoccupato”. Tra le novità ci sarebbe quella di evitare per 30 giorni manifestazioni, comprese quelle sportive, che comportino l’affollamento di persone.

Decreto coronavirus, tutte le novità

La nuova proposta è stata formulata per garantire che venga rispettata la norma di sicurezza secondo cui deve esserci una distanza di almeno un metro tra le persone.

Per lo stesso scopo, il Comitato ha proposto anche di rinviare tutti i convegni e i congressi, in modo particolare quelli che riguardano il personale sanitario e i servizi di pubblica utilità.

Poiché gli anziani e le persone con un quadro clinico compromesso sono le persone più a rischio, per quanto riguarda la letalità del coronavirus, tra le proposte c’è anche la limitazione sulla permanenza dei parenti di ammalati nelle sale d’aspetto d’ospedale, e le visite dei parenti degli anziani nelle case di riposo.

Per far fronte alla cancellazione di eventi e manifestazioni, il Comitato chiede ai Comuni e alle associazioni di offrire attività ricreative individuali, magari da svolgere all’aperto.

Decreto coronavirus, i consigli del Comitato tecnico scientifico

Inoltre, il Comitato consiglia alle persone che hanno oltre 75 anni di non frequentare luoghi troppo affollati. Un invito destinato anche a chi ha più di 65 anni e non gode di buona salute.

Tra le novità, c’è poi la raccomandazione, rivolta verso tutti, di evitare contatti fisici, compresi abbracci e strette di mano. Le misure saranno estese su tutto il territorio nazionale, per 30 giorni, ma saranno ridiscusse ogni due settimane a seconda dell’andamento dell’epidemia.

Il Comitato ricorda che, quando ci si lava le mani, è bene rimuovere i gioielli poiché possono ostacolare le corrette modalità di lavaggio e igienizzazione. Infine, si sconsiglia di scambiare bottiglie e bicchieri, soprattutto durante le attività sportive.

Coronavirus, il bilancio di contagi e vittime

Intanto, il bilancio dei contagi, delle vittime e dei guariti dal coronavirus, secondo l’ultimo bollettino rilasciato dalla Protezione civile, è di 2263 casi, 79 decessi e 160 persone curate.

VirgilioNotizie | 04-03-2020 07:01

Coronavirus, pronto l'ospedale militare di Baggio a Milano Fonte foto: ANSA
Coronavirus, pronto l'ospedale militare di Baggio a Milano
,,,,,,,