,,

Coronavirus, Raoul Bova e Rocio volontari per la Croce Rossa

Il bellissimo gesto della coppia di attori in giro per le strade di Roma per portare conforto ai senza tetto

Unire l’utile al solidale. Così si spiega il bellissimo gesto di Raoul Bova che insieme alla sua compagna, Rocio Munoz Morales, in questi giorni di emergenza coronavirus, si è adoperato come volontario della Croce Rossa Italiana. Un doppio impegno per l’amato attore che recentemente ha annunciato che sarà impegnato in una serie tv dedicata proprio ai volontari della Croce Rossa.

Bova è un ambasciatore della Croce Rossa Italiana ed il suo impegno in questo periodo è stato non solo da testimonial ma anche pratico. Lui stesso, ma anche la sua compagna, anche lei attrice, la spagnola, Rocio, hanno postato diversi scatti con mascherina, guanti e la giacca della Croce Rossa in giro per le strade di Roma ad aiutare i bisognosi portando loro un po’ di viveri, conforto e sostegno. E poi tanti selfie con gli altri volontari di ronda con loro.

Inoltre il settimanale Chi, in uscita domani mercoledì 29 aprile, li ha fotografati nel pieno esercizio del loro volontariato. Lui regge la cassetta con i viveri, lei gli cammina accanto e distribuisce le provviste. “Sono davvero molto colpito dal duro lavoro che i volontari stanno svolgendo quotidianamente, anche a costo della loro vita, a favore di tutti i cittadini italiani. Sono i nostri eroi, da sostenere in ogni modo possibile” aveva detto Bova all’Ansa.

La dedica social. “La nostra Italia nell’anima. Noi sul campo ad aiutarla con tutto il cuore ad uscire da questo momento” ha scritto Raoul in un post su Instagram.
Ha citato addirittura Madre Teresa di Calcutta, la sua Rocio: “Chi nel cammino della vita ha acceso anche soltanto una fiaccola nell’ora buia di qualcuno non è vissuto invano. P.S. Grazie di esistere volontari!”.

VirgilioNotizie | 28-04-2020 16:00

bova Fonte foto: Instagram
,,,,,,,