,,

Bollettino Covid 22 febbraio 2022: tasso di positività al minimo storico dall'inizio dell'anno, sotto il 10%

Il bollettino del ministero della Salute sui nuovi casi di Covid-19 in Italia, i decessi, i ricoveri e la situazione nelle singole regioni italiane

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Si contano 60.029 nuovi contagi da Covid nel bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute di martedì 22 febbraio 2022. Dall’inizio della pandemia in Italia sono almeno 12.554.596 gli italiani che hanno contratto il Sars-Cov-2.

Arrivano invece a quota 1.291.793 gli attualmente positivi, con un inflessione di -30.178 rispetto al bollettino precedente. Il dato è inferiore dei nuovi contagi perché il calcolo è al netto delle persone guarite dal coronavirus.

Nel nuovo bollettino sono rilevati anche 322 decessi per cause legate al Covid. Il totale dei morti in Italia sale con il numero di oggi a quota 150.824.

Bollettino Covid 22 febbraio 2022, la situazione negli ospedali

I pazienti che hanno contratto il coronavirus e sono guariti sono ora 11.109.291, cioè 89.993 in più rispetto al dato dello scorso bollettino.

Nei reparti ordinari sono ancora ricoverati a causa del virus 13.076 pazienti, con 896 posti letto occupati in terapia intensiva. Di questi 82 sono stati ospedalizzati oggi.

Sono stati processati 603.639 tamponi molecolari e antigenici. Il tasso di positività, che calcola la percentuale di positivi sui tamponi testati, è scesa al 9,9%, rispetto al 10,5% del bollettino Covid di lunedì 21 febbraio 2022. È la prima volta nel 2022 in cui il dato è sotto il 10%.

Bollettino Covid 22 febbraio 2022, la curva dei nuovi positivi

Prosegue il calo di nuovi contagi su base giornaliera, dopo il picco della quarta ondata registrato a gennaio 2022. Dalla mappa interattiva del sito della Protezione Civile sulla situazione Covid in Italia è possibile osservare l’attuale andamento dei contagi (in verde i guariti).

Bollettino Covid 22 febbraio 2022Fonte foto: Sito della Protezione Civile
I grafici che mostrano l’andamento dei contagi in Italia.

Bollettino Covid 22 febbraio 2022, la situazione nelle regioni

Ecco la situazione nelle singole regioni. Il primo numero indica il totale dei casi, il secondo le persone attualmente positive e il terzo l’incremento giornaliero.

  • Lombardia: 2.308.060 (130.827) (7.146)
  • Veneto: 1.309.256 (69.007) (6.037)
  • Campania: 1.186.106 (147.171) (6.116)
  • Emilia Romagna: 1.171.444 (45.758) (2.030)
  • Lazio: 1.047.945 (183.989) (6.356)
  • Piemonte: 967.255 (50.860) (2.788)
  • Toscana: 842.033 (43.263) (3.718)
  • Sicilia: 759.350 (247.937) (5.795)
  • Puglia: 715.888 (85.058) (5.612)
  • Liguria: 339.189 (16.566) (1.681)
  • Marche: 319.000 (23.073) (1.858)
  • Friuli Venezia Giulia: 304.679 (22.951) (1.089)
  • Abruzzo: 256.758 (93.077) (1.941)
  • Calabria: 206.774 (46.540) (2.115)
  • P.A. Bolzano: 185.308 (7.118) (986)
  • Umbria: 179.919 (10.658) (999)
  • Sardegna: 169.105 (35.485) (2.095)
  • P.A. Trento: 137.313 (4.498) (517)
  • Basilicata: 80.493 (19.863) (802)
  • Molise: 37.509 (6.647) (268)
  • Valle d’Aosta: 31.212 (1.447) (80)

Bollettino Covid 12 febbraio 2022, la situazione un anno fa

Un anno fa, in questa stessa data, ci sono stati 9.630 nuovi casi e 274 decessi. Le persone positive in Italia erano 387.903, come riportato dal bollettino Covid del 22 febbraio 2021.

Coronavirus, totale vaccini somministrati in Italia

A oggi in Italia sono state somministrate 133.339.706 dosi, ripartite come segue.

  • Totale dei cittadini con almeno una dose: 49.245.805 (91,18% della popolazione over 12 – persone con almeno una somministrazione);
  • Totale dei cittadini che hanno completato il ciclo vaccinale: 48.085.458 (89,03% della popolazione over 12 – persone che hanno completato il ciclo vaccinale);
  • Totale con almeno una dose + guariti da al massimo 6 mesi: 50.726.413 (93,92% della popolazione over 12)
  • Totale dei cittadini che hanno ricevuto dose addizionale/richiamo (booster): 36.992.247 (84,69% della popolazione potenzialmente oggetto di dose addizionale o booster che hanno ultimato il ciclo vaccinale da almeno quattro mesi).

Green pass, così sarà tolto gradualmente: quali attività potranno non richiederlo per prime e quali per ultime Fonte foto: ANSA
Green pass, così sarà tolto gradualmente: quali attività potranno non richiederlo per prime e quali per ultime

Hai bisogno di etichette personalizzate?

,,,,,,,,