,,

Belen, un uomo si fingeva suo amico: truffa per migliaia di euro

Un 30enne croato si fingeva diplomatico e amico di Belen, non pagando conti salati a Capri. La vicenda, l'arresto e la fuga

Si fingeva amico di Belen Rodriguez e si spacciava per diplomatico: è la storia di un 30enne croato che ha truffato hotel lussuosi e noleggiatori di barche per migliaia di euro, prima di essere scoperto. La vicenda ha inizio sabato 22 agosto, come racconta il Corriere della Sera. In quella data l’uomo sbarca a Capri da Napoli facendosi traghettare da una delle barche della società di Danilo. Giunto sull’isola chiede di poter pagare il trasporto, circa 800 euro, con un bonifico che Danilo avrebbe incassato il martedì seguente (soldi che non vedrà mai). Il truffatore si dirige quindi all’hotel Scalinatella e lì presenta i suoi documenti falsificati e delle ricevute, pure quelle non autentiche, di bonifici mai fatti realmente partire.

Si giunge a martedì. Danilo non vede il bonifico e comincia a cercare di fare chiarezza, chiamando il croato, il quale mette in contatto Danilo con un sedicente direttore di banca che afferma che il suo cliente ha il conto in regola e che con ogni probabilità “era stato truffato” come “già altre volte” e che “certamente c’era stato un problema non imputabile a lui”. La faccenda è ben diversa: il 30enne croato stesso è il truffatore che intanto si sta godendo la vita lussuosa a Capri.

Alloggia all’Hotel Scalinatella dove c’è un conto da saldare di circa 10mila euro e senza contare le gite in barca, per un valore di 4.500 euro. Si arriva al 30 agosto. Danilo incontra Belen Rodriguez che è zona per le ferie. “Mai sentito”, spiega la modella, in riferimento a tale presunto suo amico.

Danilo comprende velocemente che molte cose non tornano. Vengono allertate le forze dell’ordine che il giorno seguente arrestano il croato per truffa e false attestazioni sulla propria identità. Processato per direttissima, gli viene inflitta una condanna a 8 mesi per il secondo reato – il primo è stato stralciato, l’avvocato ha chiesto i termini a difesa-. Scarcerato, l’uomo ha fatto perdere le proprie tracce.

Le parole di Belen tramite il suo legale sulla vicenda del truffatore

Belen Rodriguez ha commentato la vicenda tramite il suo avvocato. “Premetto subito che la mia assistita non ha mai conosciuto il soggetto in questione – spiega la nota del legale – Per quanto la lusinga il fatto che il suo nome possa essere speso come una ‘carta di credito’, dopo aver letto il fatto di cronaca le è venuto in mente il detto ‘il diavolo è nei dettagli’, ed ha pensato che, probabilmente, agendo con la dovuta avvedutezza, sarebbe stato facile smascherare il truffatore e forse senza neanche essere un provetto investigatore”.

VIRGILIO NOTIZIE | 08-09-2020 21:07

belen-rodriguez Fonte foto: ANSA
,,,,,,,