,,

Arrestato per aver quasi annegato la moglie in un secchio a Ercolano vicino Napoli: 46enne in manette

Minaccia di morte e tenta di annegare la moglie in un secchio d'acqua, arrestato 46enne a Ercolano

Pubblicato il:

Ancora violenza sulle donne: picchia la moglie, tenta di annegarla in un secchio d’acqua e la minaccia di morte davanti ai figli. È quanto accaduto a Ercolano vicino Napoli dove il marito violento, un uomo di 46 anni, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Picchia e tenta di annegare la moglie a Ercolano

Come riporta Ansa, le violenze in quella casa di Ercolano, in provincia di Napoli, andavano avanti da tempo. Fino al mese scorso, quando la moglie, una donna di 34 anni, ha trovato il coraggio di denunciare il marito di 46 anni dopo l’ultimo episodio, in cui ha seriamente rischiato la vita.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, la donna ha subito le ultime violenze lo scorso 2 dicembre, il giorno prima della denuncia ai carabinieri. Stando al suo racconto, il marito la picchiata e l’ha morsa al viso, alle braccia e alle mani.

Arrestato per aver quasi annegato la moglie in un secchio a Ercolano vicino Napoli: 46enne in manetteFonte foto: Tuttocittà.it
 Le violenze avvenute a Ercolano in provincia di Napoli

Poi, dopo averla scaraventata a terra e devastato la casa, l’ha afferrata per i capelli, l’ha trascinata in bagno e immerso la testa in un secchio d’acqua, nel tentativo di annegarla.

Arrestato uomo di 46 anni

Dopo la denuncia e le indagini coordinate dalla procura di Napoli, nella giornata di oggi giovedì 4 gennaio i carabinieri di Ercolano hanno arrestato il marito violento, un pregiudicato di 46 anni.

L’uomo è stato fermato dai militari nella vicina Massa di Somma e portato in carcere. Deve rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Le indagini

Dalle indagini è anche emerso che le violenze e le minacce di morte da parte del marito verso la moglie andavano avanti da diverso tempo. Non solo, gli episodi violenti venivano anche davanti ai figli della coppia, che sono maggiorenni.

Inoltre nell’ambito dell’indagine è stato denunciato per il reato di favoreggiamento personale il proprietario dell’abitazione dove la famiglia vive, un uomo di 56 anni.

ercolano-napoli-arrestato Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,