,,

Loris, Veronica Panarello e l'ultima teoria: preso da 4 tunisini?

Spunta una telefonata tra Veronica Panarello e il marito Davide Stival: il piccolo Loris preso da 4 tunisini?

Ci sarebbe una nuova pista per la morte del piccolo Loris Stival, per la quale la madre Veronica Panarello è stata condannata in appello a 30 anni di reclusione.

Il ‘TG 4’ ha diffuso l’audio di una telefonata intercorsa tra la stessa Veronica Panarello e il marito Davide Stival pochi giorni dopo il ritrovamento del corpo del figlio Loris, di 8 anni, in un canalone.

La donna racconta al marito un episodio a suo dire accaduto una settimana prima, mentre portava il figlio Loris a taekwondo. Mamma e figlio, stando al racconto di Veronica Panarello, si sarebbero imbattuti in un gruppo di quattro tunisini («uno più piccolo e gli altri più grandi»), che avrebbero insultato il piccolo Loris e gli avrebbero sputato, al grido di «sporco italiano». La donna, nel corso della stessa telefonata, assicura al marito di saper riconoscere i quattro.

I due processi di primo grado e appello hanno scritto, però, un’altra verità: Veronica Panarello è stata condannata a 30 anni di reclusione e ora attende in carcere che sia fissata l’udienza di Cassazione. Circa due settimane fa, infatti, l’avvocato Francesco Villardita ha depositato in Cassazione il ricorso contro la sentenza della Corte d’assise d’appello di Catania che il 5 luglio 2018 aveva confermato la condanna di Veronica Panarello.

VIRGILIO NOTIZIE | 27-02-2019 09:59

,,,,,,,