,,

Terremoto nelle Marche: trema la terra in provincia di Macerata

La scossa è stata registrata nelle vicinanze del comune di Monte Cavallo, nel Maceratese

La terra torna a tremare in Italia, già colpita dall’emergenza coronavirus. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata alle ore 5,49 dalla sala sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in provincia di Macerata, nelle Marche.

I comuni più vicini all’epicentro del terremoto sono Monte Cavallo (5 chilometri), Visso (6 km), Fiordimonte (7 km), Pieve Torina (7 km), Ussita (8 km), Pievebovigliana (9 km), Fiastra (10 km), Acquacanina (11 km), Muccia (11 km), Preci (12 km), Castelsantangelo sul Nera (12 km), Bolognola (14 km), Serravalle di Chienti (14 km), Sellano (15 km) e Camerino (17 km).

Il terremoto registrato dall’INGV nel Maceratese nella mattinata odierna si è verificato a una profondità di 9 chilometri.

La scossa è stata avvertita in maniera netta dalla popolazione di Monte Cavallo e dei paesi vicini. Molti ne hanno parlato sui social network.

Stando a quanto riferito da ‘Ansa’, non risultano danni a cose o persone.

VirgilioNotizie | 20-03-2020 06:58

Terremoto nelle Marche: trema la terra in provincia di Macerata Fonte foto: iStock
,,,,,,,