,,

Spostamenti tra regioni: Boccia frena. Quali sono a rischio

Francesco Boccia, ministro degli Affari regionali, ha parlato degli spostamenti tra regioni, per cui il via libera è previsto il 3 giugno

Il ministro degli Affari regionali Francesco Boccia, a ‘Mattino 5’, ha fatto il punto della situazione in vista del via agli spostamenti tra le regioni previsto dal 3 giugno. Queste le sue parole: “Dipenderà dalle condizioni della regione. Se è una regione a basso rischio, probabilmente sarà consentito lo spostamento dal 3 giugno. Un sistema di monitoraggio ci consente di sapere se una regione è a basso, medio o alto rischio. Se una regione è ad alto rischio di sicuro non potrà ricevere ingressi da altre regioni, ma speriamo non sia così”.

Ancora Boccia: “Sulla mobilità interregionale chiedo di avere ancora un po’ di pazienza. Oggi le regioni italiane sono tutte a basso rischio e tre a medio rischio, ma parliamo di dati che abbiamo alle spalle. Spero che la settimana prossima diventino tutte a basso rischio”.

Come riporta ‘Ansa’, le tre regioni a rischio moderato sono la Lombardia per il numero elevato di contagi seppure in diminuzione, l’Umbria dove la curva è salita, ma si registra “una ridotta numerosità di casi segnalati che pertanto non desta una particolare allerta” e il Molise, a causa del funerale di una famiglia rom che ha provocato un focolaio.

I dati sono relativi al monitoraggio aggiornato venerdì scorso. Per avere i nuovi bisognerà attendere venerdì, quando i dati saranno pubblicati sul sito del ministero della Salute.

Secondo quanto riferito dal ‘Corriere della Sera’, la “data chiave” per capire se e dove gli spostamenti tra regioni saranno permessi è quella del 29 maggio.

La stima è dettata dal fatto che i dati del monitoraggio saranno diffusi ogni venerdì e l’ultimo venerdì prima della “riapertura” è proprio il 29 maggio.

VirgilioNotizie | 21-05-2020 12:59

Fase 2, riaperture e spostamenti: cosa cambia dal 18 maggio Fonte foto: Ansa
Fase 2, riaperture e spostamenti: cosa cambia dal 18 maggio
,,,,,,,