,,

Spagna, si valuta una legge per il congedo mestruale: previsti fino a cinque giorni di malattia al mese

In Spagna andrà presto in discussione una legge che introduce un congedo per le donne che hanno il ciclo. In Italia se n'era parlato nel 2016

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

In Spagna il governo si prepara a discutere una legge che prevede tre giorni al mese di malattia per le donne che hanno il ciclo. La novità è stata inserita nel disegno di legge che, in realtà, si occupa principalmente dell’aborto. Ma, come rivela il quotidiano El Pais, il ministero delle Pari Opportunità iberico ha messo a punto una proposta di legge più ampia, che tocca anche altre tematiche, come appunto quella del congedo per le donne che hanno il ciclo mestruale. In Italia una proposta simile era stata avanzata nel 2016 da alcune deputate del Partito Democratico, ma il testo si è poi perso durante l’iter parlamentare.

Fino a 5 giorni di malattia per le donne con il ciclo

La proposta verrà discussa martedì prossimo, 17 maggio, in Consiglio dei ministri e non è escluso che possa subire altre modifiche e integrazioni. Secondo quanto emerso, l’idea del ministero delle Pari Opportunità è di estendere fino a cinque giorni il periodo di malattia nei casi di ciclo mestruale più problematici e invalidanti.

Oltre a questo, nel testo della legge ci sono anche altre importanti novità legate al welfare per le donne, come per esempio un congedo retribuito per l’ultimo mese di gestazione.

Congedo mestruale inserito nella legge che riforma l’aborto in Spagna

Sarà il medico a decidere se estendere fino a cinque giorni il congedo in caso di insorgenza di dolore intenso, vertigini, vomito e nausea. La stessa legge prevede, inoltre, l’eliminazione dell’Iva per gli articoli utilizzati per l’igiene femminile. Centri educativi per le donne a rischio e carceri femminili dovranno offrire gratuitamente gli assorbenti.

Per quanto riguarda invece l’aborto, che rimane il punto focale della legge presto in discussione, sono previsti protocolli contro l’aborto forzato e la sterilizzazione, con una particolare attenzione alle donne con disabilità.

L’aborto, secondo le linee guida della legge, sarà gratuito fino alla 14esima settimana di gestazione e fino all 21esima settimana nei casi di aborto terapeutico.

Il congedo mestruale può diventare legge: quanti giorni spettano
Il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez

Novità in arrivo anche per assorbenti e centri per l’aborto

Ogni comunità autonoma, l’equivalente delle nostre regioni, che in Spagna hanno la competenza in materia sanitaria, dovrà garantire almeno un centro pubblico nei capoluoghi di provincia in cui poter effettuare l’aborto.

Novità anche sulla decisione da prendere in caso di aborto. Le ragazze dai 16 anni in poi potranno abortire senza dover ottenere il permesso dei genitori o dei tutori.

Oltre a eliminare i tre giorni di riflessione attualmente obbligatori per legge, la proposta del ministero per le Pari Opportunità prevede che i contraccettivi e la pillola del giorno dopo vengano finanziati dal sistema sanitario pubblico.

congedo-mestruale Fonte foto: 123RF
,,,,,,,