,,

Samantha Migliore morta dopo un intervento al seno in casa: 35 anni, era sopravvissuta a un tentato omicidio

Sopravvissuta a un femminicidio, muore per un intervento estetico al seno fatto in casa: la vittima è Samantha Migliore, 35 anni, di Maranello

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Tragedia a Maranello, comune nel Modenese. Una donna di 35 anni, Samantha Migliore, è morta dopo un trattamento estetico al seno fattole in casa da una persona che si è data alla fuga ed è tutt’ora ricercata dalle forze dell’ordine. Non si conosce la sua identità, né se fosse qualificata a effettuare interventi del genere. Ad allertare i carabinieri ci hanno pensato i familiari della donna, che erano in casa al momento del malore da lei avvertito. La vittima, a novembre 2020, era sopravvissuta a un tentato omicidio da parte dell’ex fidanzato, che le aveva sparato alla testa.

Samantha Migliore morta dopo un intervento al seno in casa: la dinamica

I carabinieri sono entrati nella casa di Samantha Migliore, chiamati dai suoi familiari, dopo un malore avvertito dalla donna.

Al momento di quella che pare sia stata una ‘puntura’, una sorta di ‘infiltrazione’ al seno a fini estetici, erano presenti in casa l’attuale marito della donna e altri conoscenti che, al manifestarsi del malore, hanno chiamato i soccorsi.

La sedicente estetista, nel frattempo, sarebbe riuscita a fuggire durante la telefonata al 118: sarebbe straniera, non si sa se sia qualificata o meno.

Il personale medico del 118 ha tentato di rianimarla per circa un’ora, ma la 35enne è morta subito dopo l’arrivo all’ospedale di Baggiovara (Modena).

Samantha Migliore e le cause della morte: si attende l’autopsia

Tra le prime ipotesi in merito alle cause della morte si sospettano uno shock anafilattico o un arresto cardiaco.

Solo l’autopsia, però, potrà chiarire la dinamica visto che, per adesso, non si conosce nemmeno il tipo di sostanza iniettata nel corpo di Samantha Migliore.

Samantha Migliore e il tentato femminicidio: cos’è successo nel 2020

Secondo le prime ricostruzioni, il tentato femminicidio non ha nulla a che vedere con l’intervento al seno a domicilio e con la tragedia che ne è conseguita.

Nei giorni scorsi, la corte d’Appello aveva confermato la pena di 7 anni nei confronti dell’ex fidanzato di Samantha Migliore.

samantha-migliore Fonte foto: 123RF

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,