,,

Roma, arrestato il piromane che aveva dato fuoco a diverse attività: inchiodato dalla videosorveglianza

L'uomo è accusato di aver dato fuoco a cassonetti, diversi arredi esterni di bar e ristoranti, nel centro di Roma. Il gip ha convalidato il fermo

Pubblicato il:

È stato arrestato dai Carabinieri un 51enne, senza fissa dimora, considerato un piromane seriale, che avrebbe dato fuoco, la notte del 9 luglio scorso, a cassonetti, a diversi arredi esterni di bar e ristoranti e a una bancarella in Piazzale Flaminio, in centro di Roma.

Gli incendi

Come afferma la Compagnia dei Carabinieri di Roma, gli incendi risalgono alla notte del 9 luglio scorso, nella zona tra Ponte Milvio e Piazzale Flaminio.

L’uomo avrebbe dato fuoco a cassonetti di rifiuti, arredi esterni di esercizi commerciali, e infine ai danni della storica “Bancarella del Professore” in Piazzale Flaminio, andata completamente distrutta.

Le indagini

A seguito degli eventi del 9 luglio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e delle Stazioni Flaminia, Ponte Milvio e Medaglie d’oro, tutte articolazioni della Compagnia Roma Trionfale, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno costituito una task-force per il contrasto al pericolosissimo fenomeno degli incendi e per l’individuazione degli autori degli stessi.

Gli investigatori, mediante l’analisi dei filmati estrapolati da numerosi sistemi di sorveglianza, servizi di osservazione e controlli del territorio, sono quindi riusciti a concentrare la loro attenzione su un uomo, senza fissa dimora, con precedenti penali.

Il piromane è in carcere

Dopo settimane di ricerche serrate, l’uomo è stato rintracciato lo scorso 9 agosto, in zona Torrenova di Roma.

piromane RomaFonte foto: ANSA
Arrestato il piromane seriale di Roma grazie alle immagini della videosorveglianza

Il gip ha convalidato il fermo e disposto la misura della custodia cautelare in carcere ritenendolo un piromane seriale, che in particolare prende di mira bar e ristoranti, mettendo in pericolo ripetutamente l’incolumità di passanti e residenti.

A proposito di incendi, nel mese di luglio la capitale è stata interessata da numerosi roghi: quello più importante è forse quello che si è sviluppato nel quartiere di Centocelle. 

TAG:

carabinieri Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,