,,

Scontro sui migranti, Salvini risponde alla ministra

Trenta si scaglia contro il collega: "È sorprendente che attacchi i militari". E Salvini: "Replicano i numeri"

“Quanto sta accadendo in questi giorni si sarebbe potuto evitare. Lo avevo detto a Matteo Salvini: senza la missione Sophia torneranno le ong. Non ha voluto ascoltare e adesso si lamenta”. Lo ha dichiarato il ministro della Difesa Elisabetta Trenta al Corriere della Sera.

“È sorprendente che attacchi i militari dopo che siamo stati noi a chiedere al Viminale se volevano supporto per il trasbordo dei migranti a Malta, visto che nessuno veniva a prenderseli”. Così Trenta ha replicato a Salvini che dopo l’entrata al porto di Lampedusa del veliero Alex di Mediterranea aveva chiesto provocatoriamente se “il ruolo delle navi militari italiane sia di far rispettare le leggi e i confini, o se servono da scorta per la navi fuorilegge”.

Sul caso della nave Alex Trenta ha spiegato che “con le nostre navi potevamo occuparci del trasbordo immediato dei migranti a Malta, visto che anche pubblicamente le autorità de La Valletta si erano dette pronte ad accoglierli. Ci è stato detto che non serviva. Siamo rimasti a disposizione, pronti. Ma da quel momento non è più arrivata alcuna richiesta del Viminale. Salvini ha fatto una diretta social, ma istituzionalmente solo silenzio“.

La ministra ha aggiunto che l’emergenza da affrontare, indipendentemente dalla questione migranti,  è quanto sta accadendo in Libia “perché la situazione è peggiorata sensibilmente e ho dato mandato allo Stato Maggiore di pianificare vari scenari. Se la crisi dovesse degenerare, l’Italia non può farsi trovare impreparata”. L’obiettivo è chiaro: prevenire ogni sviluppo per tenere in sicurezza il Paese.

Alle dichiarazioni del ministro della Difesa “replicano i numeri“. Lo ha detto Matteo Salvini, riferisce l’Ansa, a margine di una iniziativa per il centenario dell’Associazione nazionale degli alpini a Milano. “Non rispondo alle polemiche. Il lunedì mattina mi alzo contento, altri un po’ nervosetti, problema loro”.

“La missione Sophia, con tutto il rispetto, recuperò decine di migliaia di immigrati e li portò tutti in Italia, perché questo prevedevano le regole della missione. Ditemi  – ha detto Salvini – se il contrasto dell’immigrazione clandestina è recuperare decine di miglia di immigrati in giro per il Mediterraneo e portarli tutti in Italia”. Il ministro dell’Interno ha poi annunciato che “già entro la settimana avremo un comitato per l’ordine e la sicurezza al Viminale su questo ed altri temi”.

VirgilioNotizie | 08-07-2019 08:47

salvini-trenta Fonte foto: Ansa
,,,,,,,