,,

Meteo, le previsioni del weekend: vortice di bassa pressione sull'Italia, piogge diffuse e freddo

Il transito di un ciclone porterà nel fine settimana maltempo diffuso: ecco cosa succederà in Italia sabato 10 e domenica 11 dicembre

Pubblicato il:

Sarà un weekend all’insegna del maltempo quello compreso tra sabato 10 e domenica 11 dicembre. L’Italia continuerà a vedersela con il transito di un ciclone che segnerà un’intensa perturbazione da Nord fino a Sud, in quasi tutte le regioni. A partire dalla prossima settimana si abbatterà poi su parte del Paese una gelida corrente direttamente dall’Artico.

Maltempo e freddo in Italia: la causa

A causare l’ondata di maltempo nel fine settimana è il vortice di bassa pressione che si è formato sull’oceano Atlantico, la cui azione si è fatta sentire fino al Mediterraneo. Se gli ultimi giorni sono stati caratterizzati nel Settentrione soprattutto da pioggia e neve ad alta quota, nelle prossime ore secondo gli esperti di 3BMeteo si origineranno fenomeni intensi e diffusi, con il rischio di nevicate anche a bassa quota.

L’aria fredda che fino ad oggi ha colpito prevalentemente le regioni del Nord entrerà più franca sull’area del Mediterraneo, comportando anche al Centro e al Sud un generale abbassamento delle temperature, con il ritorno della neve in Appennino. Al contempo forti correnti di libeccio interesseranno la parte tirrenica del Paese.

meteo weekend sabato 10 domenica 11 dicembreFonte foto: ANSA
Italia alle prese con pioggia diffusa e freddo

Ma il weekend è solo l’antipasto di quello che poi accadrà nei giorni successivi, quando il gelo si farà ancora più deciso da Nord-Est gettando le basi per nevicate in certe zone fino in pianura. Il protagonista della prossima settimana sarà infatti il vortice polare, che farà entrare nel vivo la stagione invernale.

Le previsioni per sabato 10 dicembre

Prima del grande gelo, sabato 10 dicembre stando a quanto previsto da 3BMeteo le temperature saranno stabili al Nord, in calo al Centro e stabili o in calo a Sud.

Nelle regioni settentrionali la giornata inizierà con molte nubi e piogge isolate. Nel pomeriggio ci saranno però precipitazioni localmente moderate tra Lombardia, Triveneto ed Emilia Romagna, con neve dai 900/1000 metri sulle Alpi e fino a 500/600 metri sull’Alto Adige.

Il Centro sarà caratterizzato dal maltempo generale, con piogge e temporali localmente intensi soprattutto lungo la fascia tirrenica. Fenomeni più intermittenti e intervallati da qualche temporanea schiarita lungo l’area dell’Adriatico.

Sulle regioni meridionali le piogge e i temporali si abbatteranno in particolare tra la Sardegna e la Campania, con fenomeni anche intensi dal pomeriggio, quando arriveranno a interessare anche la Calabria e la Sicilia. Sulle zone adriatiche la pioggia arriverà nella seconda parte della giornata.

Le previsioni per domenica 11 dicembre

Domenica 11 dicembre le temperature in Italia resteranno pressoché le stesse del giorno precedente.

Il Nord sarà caratterizzato da un’accentuata instabilità su Lombardia, Triveneto ed Emilia Romagna, con piogge e rovesci soprattutto al mattino. Maggiori schiarite e variabilità sul Piemonte. Sulle Alpi e sull’Appennino settentrionale la neve cadrà dagli 800 ai 1000 metri.

Rovesci anche sulle regioni centrali, dove locali temporali saranno intervallati da schiarite anche ampie. I fenomeni saranno però più attenuati a partire dal pomeriggio.

Il Sud sarà irregolarmente nuvoloso: anche qui le piogge si alterneranno a schiarite locali. Maggiori aperture senza fenomeni in Sardegna.

meteo-previsioni-weekend-10-11-dicembre Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,