,,

Manovra 2022, oggi la fiducia alla Camera. Stipendi in Pa: salta tetto di 240mila euro, tutte le misure green

La Manovra finanziaria 2022 alla Camera. Ecco le principali novità

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

È attesa per oggi la fiducia alla Camera sulla Manovra economica, dopo il via libera in Senato. Alle 17.15 inizieranno le dichiarazioni di voto nell’Aula della Camera, secondo quanto stabilito dalla Conferenza dei capigruppo di Montecitorio. Ecco nel dettaglio le principali misure contenute nella Manovra.

Tra le principali novità, un emendamento prevede la possibilità di rimuovere il limite di 240mila euro degli stipendi dei vertici nella Pubblica amministrazione. Così anche i dirigenti con retribuzione fissa da anni potranno ricevere un aumento di stipendio in linea con gli incrementi determinati dai rinnovi contrattuali agli stipendi dei dipendenti pubblici.

Manovra 2022, le misure green per le imprese

Per quanto riguarda il green, ecco le novità per le imprese. Presso il Mise nasce il Fondo per il sostegno alla transizione industriale, 150 milioni di euro saranno destinati dal 2022 per favorire l’adeguamento del sistema produttivo alle politiche europee.

Nel 2022 sarà prorogato con 2 milioni di euro il credito d’imposta al 15% per l’innovazione tecnologica, finalizzata alla transizione ecologica o all’innovazione digitale 4.0. Successivamente subirà un abbassamento: per l’anno di imposta 2023 al 10% nel limite massimo annuo di 4 milioni di euro e, per i periodi d’imposta 2024 e 2025, al 5% sempre entro i 4 milioni.

Rinnovata la “Garanzia green” che permette nuovi stanziamenti a favore di progetti del Green New Deal per il 2022, pari a 565 milioni.

Federico D'IncàFonte foto: ANSA
Il ministro dei Rapporti con il Parlamento Federico D’Incà all’inizio della discussione generale sulla legge di bilancio 2022

Manovra 2022, le misure green per il lavoro

Per quanto riguarda il lavoro, il programma di Granzia di occupabilità dei lavoratori (Gol) permetterà di sottoscrivere accordi fra autonomie locali, soggetti pubblici e privati, enti del terzo settore, associazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori, per la realizzazione di progetti formativi e di inserimento nei settori della transizione ecologica.

Manovra 2022, le misure green per le infrastrutture

Per quanto riguarda le infrastrutture, il Fondo per la strategia di mobilità sostenibile mette a disposizione 2 miliardi dal 2023 al 2034 per favorire la riduzione delle emissioni e la lotta al cambiamento climatico.

I fondi saranno finalizzati al rinnovo del trasporto locale, all’acquisto di treni a idrogeno, la realizzazione di piste ciclabili, l’adozione di carburanti alternativi per navi e aerei.

Un miliardo e mezzo sarà destinato ai lavori per le metropolitane di Genova, Milano, Napoli, Roma e Torino.

Manovra 2022, le misure green per l’ambiente

Il Fondo italiano per il clima garantirà 840 milioni di euro all’anno dal 2022 al 2026 e di 40 milioni dal 2027 per raggiungere gli obiettivi previsti dagli accordi internazionali a cui l’Italia ha aderito.

Previsti 50 milioni nel 2023, 100 milioni nel 2024, 150 milioni nel 2025 e di 200 milioni annui dal 2026 al 2035 nell’ambito del programma nazionale di controllo dell’inquinamento atmosferico.

5 milioni annui sono invece indirizzati alla rimessa in efficienza delle opere idrauliche e lo scorrimento dei fiumi. 15 milioni annui saranno invece destinati alle opere di depurazione delle acque.

50 milioni annui dal 2023 al 2027 saranno invece utilizzati per gli interventi di protezione civile correlati a calamità naturali, mentre 150 milioni saranno riservati dal 2022 al 2024 per la lotta agli incendi.

Camera Fonte foto: ANSA
,,,,,,,