,,

La pasta più buona del mondo la cucina uno chef giapponese

Keita Juge, chef giovane ma di grande esperienza, sbaraglia la concorrenza italiana con le sue penne al gorgonzola profumo giapponese

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Pasta e Italia sono sinonimi? Tutti risponderebbero di si, eppure preparatevi alla caduta di un mito: la miglior pasta del mondo è stata cucinata da uno chef giapponese, Keita Juge, che si è portato a casa il titolo di campione al Pasta World Championship 2019, la cui finale si è disputata a Parigi.

Con cosa ha vinto chef Juge? Con un piatto di penne gorgonzola profumo giapponese, dove ha unito una crema di ostriche a una di gorgonzola in sake, su una purea di spinaci. Tradizione e innovazione, che hanno convinto la giuria composta per metà da italiani e per metà da francesi (in quota Italia gli chef Davide Oldani e Simone Zanoni, oltre alla designer Paola Navone).

Niente da fare per l’italiano Matteo Carnaghi, che ha presentato una rivisitazione della pasta e patate, ma anche per gli altri italiani in gara: Nicola Pelligana per l’Australia e Christian Carrieri per gli Emirati Arabi, che come Carnaghi non accedono neanche alla finale.

Dunque, per quanto possa sembrare strano, è uno chef giapponese a insegnare agli italiani come si cucina la pasta: segno che questo piatto, che consideriamo patrimonio tricolare, è diventato veramente mondiale.

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,