,,

Il paese di Burioni si blinda. L'ordinanza controcorrente

A Casteldelci, nel Riminese, il sindaco vara un'ordinanza restrittiva

È il comune più piccolo della provincia di Rimini e, attualmente, l’unico a non avere registrato casi di positività al coronavirus. Come riferisce l’Ansa, il comune di Casteldelci, paese natio del medico e virologo Roberto Burioni, ha deciso di blindarsi.

Il sindaco Fabiano Tonielli ha varato un’ordinanza contingibile e urgente che vieta fino al 18 maggio, ai non residenti, di svolgere qualsiasi attività motoria e sportiva in forma individuale, di ricerca e raccolta funghi e di ogni prodotto del sottobosco, di caccia di selezione, di pesca e di tiro con l’arco.

“In due mesi – scrive il primo cittadino di Casteldelci sulla sua pagina Facebook – ho assistito a comportamenti di civiltà e civismo che non mi sarei mai aspettato. Rispetto delle regole e prudenza al massimo. In due giorni di apertura, il mio comune è stato preso d’assalto da comportamenti non accettabili ed irrispettosi. Per il bene di tutti stop”.

“Sicuramente la posizione del borgo è defilata e la bassa densità di popolazione hanno aiutato a impedire il contagio – aveva dichiarato Burioni al Resto del Carlino -. È un luogo al quale sono legatissimo. Dove i miei genitori, in tempi normali, passano gran parte dell’anno nella casa di famiglia. Non vedo l’ora di tornare a Casteldelci per passare belle giornate all’aria aperta nella natura bellissima di quel luogo”.

Nell’ordinanza emanata ieri – la cui violazione è punibile con una sanzione fino a 500 euro – viene spiegato che “il territorio, piuttosto esteso, non è dotato dei mezzi di vigilanza sufficienti in relazione alla sua estensione, per reprimere le violazioni eventualmente commesse e per prevenirle”.

Inoltre, si legge ancora nel documento pubblicato sull’albo pretorio, “la chiusura delle strutture ricettive, nella osservanza delle misure precauzionali tutt’oggi vigenti, quantomeno fino al 18/05/2020 comporterebbe la concentrazione in determinati luoghi (pascoli, spiazzi, aiuole e giardini) di coloro che si apprestano a svolgere Ie attività indicate” e quelle “preordinate alla ricerca e raccolta dei funghi e dei prodotti del sottobosco”.

VirgilioNotizie | 06-05-2020 15:26

Coronavirus, il grafico della Protezione civile del 5 maggio
Coronavirus, il grafico della Protezione civile del 5 maggio
,,,,,,,