,,

Giuseppe Conte, la rabbia dopo la telefonata di Renzi

Palazzo Chigi ha espresso la perplessità del premier in seguito alla scissione

Matteo Renzi ha ufficializzato la scissione dal Pd ieri sera con una telefonata a Giuseppe Conte. Il premier, secondo una nota di Palazzo Chigi citata da Adnkronos, sarebbe “perplesso” dall’annuncio di Renzi.

“Il presidente Conte ha ricevuto, ieri sera, una telefonata dal senatore Matteo Renzi, che lo ha informato della sua intenzione di lasciare il Pd e di formare nuovi gruppi autonomi in Parlamento”, si legge nella nota di Palazzo Chigi. “Il premier, nel corso della telefonata, ha chiarito di non volere entrare nelle dinamiche interne a un partito. Ha però espresso le proprie perplessità su una iniziativa che introduce negli equilibri parlamentari elementi di novità, non anticipati al momento della formazione del governo”.

Gli aggettivi per descrivere la reazione di Giuseppe Conte, secondo La Stampa, sarebbero: “spiazzato, preoccupato e allibito“. Il premier, infatti, avrebbe atteso la telefonata fino a sera aspettando un ripensamento di Renzi, che non è avvenuto. Al Nazareno, intanto, non si brinda, anche se molti ritengono che “da fuori Renzi potrà ricattare meno il Pd. Condizionerà il governo, ma lo avrebbe fatto lo stesso, da fuori si siederà al tavolo ed è Conte il più preoccupato”.

Renzi, nell’intervista a Repubblica in cui ha spiegato i motivi della sua mossa, ha spiegato che la scissione sarà positiva per tutti, Conte incluso. “I gruppi autonomi nasceranno già questa settimana. E saranno un bene per tutti“, ha specificato Renzi. Svelando parte del contenuto della telefonata al premier, ha poi aggiunto: “Per il governo probabilmente si allargherà la base del consenso parlamentare, l’ho detto anche a Conte. Dunque l’operazione è un bene per tutti”.

Giorgia Meloni, su Twitter, ha ironizzato sulla telefonata intercorsa: “Renzi chiama Conte per rassicurarlo sul Governo: Giuseppe stai sereno…”, riprendendo l’hastag che fu protagonista della staffetta con Enrico Letta.

VIRGILIO NOTIZIE | 17-09-2019 12:51

Scissione nel Pd, chi seguirà Renzi e chi no Fonte foto: Ansa
Scissione nel Pd, chi seguirà Renzi e chi no
,,,,,,,