,,

Evaso dai domiciliari per andare al bar di Ostra Vetere, 34enne trovato completamente ubriaco dai carabinieri

A Ostra Vetere, piccolo comune in provincia di Ancona, un uomo è evaso dai domiciliari: i carabinieri lo hanno rintracciato ubriaco al bar

Pubblicato il:

Evaso dai domiciliari, si era recato in un bar a bere qualcosa. E quando i carabinieri lo hanno rintracciato, era già ubriaco. È accaduto a Ostra Vetere nella tarda serata di lunedì 27 novembre.

La vicenda: uomo evade dai domiciliari

Gli operatori della stazione di Ostra Vetere, piccolo comune da appena 3 mila anime in provincia di Ancona, nelle Marche, erano impegnati in un servizio perlustrativo di controllo sulle persone raggiunte da provvedimento di arresti domiciliari, riferisce l’agenzia Ansa.

L’uomo, 34enne, non è stato trovato nella sua abitazione e sono cominciate dunque le sue ricerche.

Individuato in un bar vicino

Non sono servite grandi indagini: i militari, infatti, non hanno dovuto faticare molto per rintracciarlo poiché è stato individuato immediatamente dopo, a un chilometro circa da casa.

Quando i militari lo hanno trovato, infatti, era già in evidente stato di ubriachezza.

Per l’uomo un nuovo arresto per il reato di evasione. Il pm ha disposto gli arresti domiciliari in attesa di convalida.

ubriaco-domiciliariFonte foto: Tuttocittà.it

L’episodio è avvenuto a Ostra Vetere, piccolo comune in provincia di Ancona, nella tarda serata di lunedì 27 novembre

Gira in centro ubriaco

Nella stessa giornata di lunedì 27 novembre, a Roma, un uomo è stato sorpreso in via dei Serpenti con in mano un palo in ferro della segnaletica stradale con indicazione, obbligo di direzione a sinistra, che in evidente stato di ebbrezza si dirigeva verso via Nazionale, a Roma.

Il cittadino scozzese di 23 anni, riporta l’agenzia Adnkronos, è stato intercettato da una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Roma Quirinale. Durante le fasi di identificazione il giovane oltre a proferire frasi offensive ai militari, ha opposto resistenza spintonandoli nel tentativo di darsi alla fuga.

Grazie all’intervento di altre pattuglie di Carabinieri del sesto Battaglione Toscana e della stazione di Roma Macao, intervenuti in ausilio, il 23enne è stato messo in sicurezza e condotto in caserma dove, durante le fasi di identificazione, ha continuato ad avere comportamenti aggressivi nei confronti dei militari.

Il 23enne scozzese è stato denunciato per minaccia, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

domiciliari ubriaco Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,