,,

Guerra Ucraina-Russia, ultime news oggi. Zelensky alla Casa Bianca: "Il sostegno degli Stati Uniti è vitale"

La guerra in Ucraina è al 657esimo giorno. Tutti i principali aggiornamenti in diretta di martedì 12 dicembre 2023

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

La guerra in Ucraina è arrivata al giorno 657. Putin deve perdere, “vuole dividere l’Europa per la prima volta dalla caduta del muro di Berlino. Deve essere sconfitto così che tutti i suoi possibili emuli ricevano un messaggio forte e chiaro”. Così il presidente ucraino Volodymyr Zelensky parlando alla Nationald Defense University di Washington, dove oggi incontrerà il presidente statunitense Joe Biden. “L’Ucraina non crollerà – ha adetto – e così l’Europa non crollerà, siamo l’ultima frontiera ad est”.

Sullo sfondo della visita di Zelensky negli Stati Uniti lo stallo negli aiuti militari da parte degli Usa causato da divergenze al Congresso, con i repubblicani che hanno fatto saltare l’avanzamento di una legge straordinaria che avrebbe stanziato circa 111 milioni di dollari. Stallo anche sul fronte della proposta di adesione di Kiev all’Unione europea a causa del veto dell’Ungheria.

Il racconto della giornata

  1. Zelensky alla Casa Bianca: "Il sostegno degli Usa è vitale"

    Secondo Volodymyr Zelensky il conflitto potrebbe diventare “ancora più brutale” senza gli aiuti degli Stati Uniti. Il leader ucraino lo ha riferito al Congresso Usa una volta arrivato alla Casa Bianca per rispondere a tutte le riserve sulla continuità degli aiuti a Kiev. Su Twitter, in seguito, Zelensky ha scritto: Al Senato degli Stati Uniti ho avuto una conversazione amichevole e schietta. “Ho informato i membri del Senato degli Stati Uniti sull’attuale situazione militare ed economica dell’Ucraina, sull’importanza di sostenere il vitale sostegno degli Stati Uniti e ho risposto alle loro domande”.

  2. germania putin guerra ucraina russia diretta
    La Germania preoccupata per un attacco di Putin

    La Germania teme di essere il prossimo obiettivo di Putin: sono le preoccupazioni riportate dal generale Carsten Breuer, capo di Stato maggiore della Difesa tedesco, in un’intervista al ‘Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung’. Il Paese “un giorno potrebbe dover combattere una guerra difensiva”. LEGGI L’ARTICOLO

  3. Gli Usa annunciano nuove sanzioni contro la Russia

    Nei piani degli Stati Uniti ci sono sanzioni contro la macchina militare russa, in particolare le aziende con sede in Cina, Emirati Arabi, Turchia e altri Paesi, per fermare gli approvvigionamenti.

  4. Fonti militari, a Putin serve 1 milione di uomini per annettere i territori ucraini

    Vladimir Putin ha bisogno di mobilitare “1 milione di uomini” per conquistare totalmente i 4 oblast ucraini annessi attraverso i referendum-truffa e “circa 5 milioni” per prendere tutta l’Ucraina. Lo sostiene un funzionario militare occidentale, citato dall’Ansa, secondo cui né Mosca né Kiev saranno in grado di cambiare lo scenario base nel 2024.

  5. Austria, no all'adesione dell'Ucraina all'Ue a queste condizioni

    Il cancelliere austriaco Karl Nehammer si oppone alla “procedura rapida” per l’adesione di Ucraina e Moldavia all’Ue. Lo riferisce il servizio stampa del parlamento austriaco, citato da Interfax Ucraina. Secondo il cancelliere, “non dovrebbe esserci alcun trattamento preferenziale, soprattutto in relazione alla Bosnia-Erzegovina, anch’essa impegnata nei negoziati di adesione”.

  6. Kiev, le speranze di controffensiva non si sono avverate

    Le speranze di controffensiva dell’Ucraina non si sono avverate. Lo ha ammesso Oleksiy Danilov, segretario del Consiglio nazionale di sicurezza e difesa dell’Ucraina, in un’intervista alla Bbc.

  7. Tusk, una Ue forte rafforza la Polonia

    Un’Unione europea forte rende la Polonia “più forte”. Lo ha dichiarato il premier polacco designato Donald Tusk, presentando il suo programma politico in vista del voto parlamentare sulla sua proposta di Governo. Ha anche sollecitato la “piena mobilitazione” del mondo per aiutare l’Ucraina.

  8. New York Times, Ucraina e Usa cercano una nuova strategia

    I leader militari americani e ucraini “sono alla ricerca di una nuova strategia che possano iniziare ad attuare all’inizio del prossimo anno per risollevare le sorti di Kiev e il sostegno in calo alla guerra del Paese contro la Russia”: lo scrive il New York Times, che cita funzionari statunitensi e ucraini. Dopo un tentativo fallito di conquistare Kiev in tre giorni, l’esercito russo ha iniziato a cambiare tattica e ora ha più truppe, munizioni e missili, sottolineano i funzionari americani, aggiungendo che i russi si sono anche rafforzati con i droni, molti dei quali sono forniti dall’Iran.

  9. Russia abbatte missile ucraino a Belgorod

    Le forze di difesa aerea russe hanno distrutto un missile ucraino nella regione di Belgorod, al confine con l’Ucraina. Lo riporta l’agenzia Tass.

,,,,,,,,