,,

La Germania teme un attacco della Russia di Putin dopo l'Ucraina: le preoccupazioni dell'Esercito tedesco

La Germania potrebbe subire un attacco della Russia di Putin nel contesto della guerra in Ucraina: parla il capo di Stato Maggiore della Difesa

Pubblicato il:

La Germania “un giorno potrebbe dover combattere una guerra difensiva“: queste le parole del generale Carsten Breuer, capo di Stato maggiore della Difesa, sui possibili attacchi della Russia di Vladimir Putin nel contesto della guerra in Ucraina. Perché questa paura? Breuer ne ha parlato in un’intervista rilasciata al ‘Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung’.

La Germania teme un attacco di Putin

Non lascia le parole a metà il generale Carsten Breuer, convinto che la Germania possa diventare uno dei tanti obiettivi di Vladimir Putin.

Lo ha riferito, il capo di Stato maggiore della Difesa tedesco, in un’intervista concessa al ‘Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung’.

germania guerra russia ucraina putinFonte foto: ANSA
La Germania potrebbe essere colpita dalla Russia di Putin nel contesto della guerra in Ucraina: è quanto sostiene il generale Carsten Breuer

La Germania, precisa ‘Newsweek’, è uno dei principali alleati dell’Ucraina.

Nell’ottobre 2023 il Paese ha inviato un pacchetto da 1,1 miliardi di dollari in aiuti per armi, veicoli e difesa aerea.

Perché la Russia dovrebbe attaccare la Germania dopo l’Ucraina

Tra le ultime notizie della guerra in Ucraina c’è il riarmo di Mosca, circostanza che particolarmente preoccupa la Germania, che proprio per gli aiuti inviati potrebbe diventare uno degli obiettivi di Vladimir Putin.

Ricordiamo, inoltre, che dopo l’operazione militare speciale avviata da Putin contro Kiev, il cancelliere Olaf Scholz ha subito parlato di svolta epocale – usando il termine ‘Zeitenwende‘ – in termini di politica estera, spingendo in maniera più incisiva l’acceleratore per gli investimenti nell’industria bellica.

Una delle avvisaglie sul rischio di attacco della Russia alla Germania arriverebbe dal conduttore televisivo russo Vladimir Solovyov, che ha commentato gli aiuti inviati da Berlino a Kiev con queste parole: “Non abbiamo altre opzioni. Prenderemo di nuovo Berlino e questa volta non ce ne andremo”.

Berlino è preparato all’eventuale attacco?

“Sì”, risponde perentorio Breuer, ma con un “però”. Nell’immediato, infatti, la Germania non sarebbe pronta a fronteggiare l’avanzata di Mosca.

Il generale tedesco dichiara: “Non abbiamo alternative. Possiamo difenderci da soli e lo faremo”, una possibilità che non farebbe parte dell’immediato presente.

Il Paese e la Nato sarebbero sotto il mirino di tensioni con “strutture che rendono quasi impossibile prendere decisioni rapide e mirate”.

Per questo, secondo Breuer, il tempo è maturo affinché la Germania riconosca “la necessità di una deterrenza”.

germania-russia-putin-guerra-attacco-ucraina Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,