,,

Coronavirus scontro tv tra Sileri e Aresu: Non si deve permettere

Polemica in tv da Giletti a Non è l'Arena tra il vice ministro alla Salute e lo youtuber che aveva lanciato accuse sull'Avigan

In un momento di grande confusione come quello che Italia e il resto del mondo stanno vivendo è facile trovare false notizie e false speranze. Per questo ha puntato il dito contro lo youtuber Cristiano Aresu il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri ieri nel corso di Non è l’Arena mentre si parlava di questo fantomatico farmaco Avigan che in Giappone avrebbe frenato di molto l’estendersi del contagio da coronavirus.

Siamo diventati tutti esperti medici e virologi. Nelle scorse settimane ha fatto molto scalpore il video girato in Giappone da Cristiano Aresu che ha raccontato come la popolazione nipponica da anni usi il farmaco Avigan per le influenze e grazie a questo abbia frenato di molto il contagio “blocca il progredire di Covid-19 nel 91% dei casi”. In quel famoso filmato si è anche chiesto come mai l’Italia, in particolare l’Aifa (Associazione Italiana del Farmaco), abbia tenuto nascosto la sua esistenza alla comunità che soffriva e moriva; Aresu chiedeva: “Perché gli italiani non ne sanno niente?“.

Ospite di Giletti, Aresu ha provato a spiegare la sua versione dei fatti sulle polemiche scatenate dal suo video: “Nasce come discussione tra amici al bar”, scusandosi per le accuse rivolte all’Italia: “Già mi sono scusato e rinnovo le mie accuse verso l’Aifa, ma io ho reagito come – credo – reagirebbe qualsiasi italiano”.

Sileri infuriato. Il viceministro della Salute, a sua volte colpito dal coronavirus si è scagliato contro il giovane: “Nessuno deve permettersi di dire che l’Italia sta tenendo nascosto qualcosa, determinando nei cittadini false speranze. E’ semplicemente assurdo. Io non ci credo. Non credo proprio che qualsiasi italiano che abbia un minimo di competenze scientifiche potesse reagire come ha fatto lei”.

VIRGILIO NOTIZIE | 30-03-2020 14:09

sileri-aresu Fonte foto: Facebook La7
,,,,,,,