,,

Coronavirus, quanti i contagi per abitanti nei Paesi più colpiti

Ad oggi, martedì 31 marzo, ci sono più di 800mila casi di coronavirus nel mondo, ma non tutti i Paesi vivono la stessa emergenza

La pandemia di coronavirus continua il suo corso, arrivando al 31 marzo a superare gli 800mila casi in tutto il mondo. Secondo gli ultimi dati della Johns Hopkins University, i contagi totali sarebbero 800.049, mentre le vittime sono 37.878; i guariti sono invece 166.768.

I Paesi più colpiti per numero di contagi sono gli Stati Uniti con 164.610 casi, poi l’Italia con 105.792 casi (aggiornati all’ultimo bollettino della Protezione civile) e la Spagna con 87.856 malati.

Oltre ai numeri in sé, può essere interessante osservarli in rapporto alla popolazione totale: negli Stati Uniti, come riferisce un’elaborazione del Corriere della Sera, ci sarebbe un caso ogni 1.986 abitanti. In Italia, invece, la proporzione è di un contagio ogni 589 abitanti. In Spagna, invece, la situazione è leggermente più grave: un positivo ogni 529 abitanti.

Si tratta di stime ipotetiche, che non tengono conto della diversa distribuzione dei contagi sul territorio: in Italia, ad esempio, la maggior parte dei casi è concentrata in Lombardia, mentre al Sud i numeri sono molto minori. Lo stesso discorso vale per gli Stati Uniti, dove gran parte dell’emergenza è a New York.

VirgilioNotizie | 31-03-2020 21:06

Coronavirus, città deserte nel mondo: le immagini Fonte foto: ANSA
Coronavirus, città deserte nel mondo: le immagini
,,,,,,,