,,

Coronavirus, caso pakistani: possono entrare ma è boom di contagi

Preoccupa la situazione del Pakistan sul fronte emergenza coronavirus: i pakistani possono entrare in Italia, ma è alto il numero di contagi

Si mantiene alta l’attenzione sull’emergenza coronavirus, in Italia e nel mondo. A preoccupare, in questo momento, come riferisce ‘Il Messaggero’, è la situazione del Pakistan. Il paese asiatico è il secondo per numero di casi di Covid-19 registrati nell’area (256mila) e, davanti all’Italia, dodicesimo tra i più colpiti nel mondo. Più “confortante” il dato dell’incidenza del virus sulla popolazione (circa 221 milioni di persone): solo 24 morti per ogni milione di cittadini a fronte, per esempio, dei 579 italiani o dei 662 britannici.

Il governo italiano ha deciso di non inserire Islamabad, capitale del Pakistan, nella “black list” dei 13 punti di partenza con destinazione Italia off-limits.

Gli infetti a bordo dei barconi sbarcati a in Calabria, così come quelli sull’aereo arrivato dal Qatar, erano però tutti di origine pakistana.

‘Il Messaggero’ riporta anche le dichiarazioni di Bilawal Bhutto Zardari, presidente del Partito popolare pakistano (PPP), che ha lanciato l’allarme in Pakistan:Il Governo continua a sostenere che ci sia un calo del numero di casi positivi. Stanno ingannando tutto il mondo“.

Secondo le opposizioni, il governo pakistano avrebbe ridotto il numero di test intenzionalmente per migliorare i risultati e quietare le preoccupazioni delle altre nazioni. Il calo del numero dei test risulta anche dai dati ufficiali resi disponibili dall’esecutivo: almeno il 30% in meno rispetto alla metà di giugno.

Non è tutto: alcuni esperti riterrebbero che in Pakistan stiano controllando anche il bilancio delle vittime legate all’emergenza Covid-19. Il mese scorso, Atta Ur Rahman, presidente della task force istituita dal governo pakistano, aveva dichiarato a ‘Bloomberg’: “I numeri effettivi saranno da due a tre volte più di quanto riferito”. L’esperto aveva anche precisato che ragioni diverse dall’insufficienza respiratoria non erano conteggiate nelle morti ufficiali.

VIRGILIO NOTIZIE | 16-07-2020 09:15

Coronavirus: i focolai in Italia. Dove e quanti casi Fonte foto: Ansa
Coronavirus: i focolai in Italia. Dove e quanti casi
,,,,,,,