,,

Attacco dell'Ucraina in Crimea: distrutta la grande nave russa da sbarco Novocherkassk

Le forze armate ucraine hanno dichiarato di aver distrutto la nave da sbarco Novocherkassk

Pubblicato il:

“La grande nave da sbarco Novocherkassk è stata distrutta dai piloti dell’aeronautica a Feodosia“, nella Crimea occupata. Lo scrivono su Telegram le forze ucraine dopo l’attacco della notte tra Natale e Santo Stefano.

Il mezzo sembra che trasportasse Shahed, i droni esplosivi iraniani massicciamente utilizzati dalla Russia contro l’Ucraina.

Kiev: “Distrutta la nave da sbarco russa, trasportava droni iraniani”

Kiev ha rivendicato l’attacco in Crimea e il comandante dell’aeronautica militare ucraina, Mykola Oleshchuk, ha dichiarato su Telegram, senza fornire prove, che l’attacco ha distrutto un’importante imbarcazione della marina russa, appunto la nave da sbarco Novocherkassk, sospettata di trasportare droni iraniani utilizzati da Mosca nel conflitto con Kiev.

Le forze armate ucraine hanno dichiarato di aver distrutto la nave da sbarco NovocherkasskFonte foto: ANSA

“E la flotta in Russia diventa sempre più piccola! Grazie ai piloti dell’aeronautica militare e a tutti coloro che hanno partecipato all’operazione”, ha detto Oleshchuk.

Nell’aprile 2022 le forze ucraine avevano affondato l’incrociatore Moskva, l’ammiraglia russa della flotta del Mar Nero.

Crimea, esplosioni e fiamme a Feodosia

Anche i russi hanno confermato che nella notte ci sono state forti esplosioni nella città di Feodosia, sulla costa del Mar Nero.

Il governatore della Crimea Sergei Aksyonov, insediato dai russi, ha dichiarato che si è trattato di un attacco ucraino che ha provocato un incendio nella zona portuale della città.

“L’area portuale è transennata. Da questo momento, le detonazioni sono cessate e l’incendio è stato contenuto”, ha spiegato Sergei Aksyonov su Telegram. “Tutti i servizi di emergenza sono sul posto. I residenti di diverse case saranno evacuati.”

Nel frattempo l’aeronautica militare ucraina ha segnalato che il Paese è stato oggetto di un nuovo attacco nella notte con droni Shahed, in particolare nelle regioni di Kherson e Odessa. 13 dei 19 droni russi sono stati intercettati, non ci sarebbero stati danni né vittime.

Il caso Navalny, Usa: “Profondamente preoccupati”

Il Dipartimento di Stato americano si è detto “profondamente preoccupato” per le condizioni “dell’ingiusta detenzione” di Navalny.

Il dissidente russo è stato trasferito in un centro di detenzione oltre il circolo polare. Qui si trovavano i peggiori gulag di epoca sovietica. Il suo portavoce ha dichiarato che “anche dietro le sbarre poteva influenzare la campagna elettorale”.

ucraina-affonda-nave-russa Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,