,,

Open Arms, il Viminale ha assegnato un porto alla nave

Il Viminale ha assegnato il porto di Pozzallo alla nave Open Arms, con a bordo 363 migranti

Il Viminale ha assegnato il porto ad Open Arms, la nave della Ong spagnola con a bordo 363 migranti salvati in 5 interventi di soccorso nei giorni scorsi al largo della Libia. Il via libera per lo sbarco delle persone a bordo a Pozzallo, stando a quanto riporta ‘Ansa’, è arrivato in seguito all’attivazione del meccanismo europeo per la ripartizione dei migranti, come previsto dal preaccordo di Malta.

Proprio per una vicenda legata ad Open Arms ma risalente ad agosto, nelle scorse ore, è arrivata un’altra richiesta di processo all’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Come riporta ‘Ansa’, sono il sequestro di persona e l’omissione di atti d’ufficio i reati per cui il Tribunale dei ministri di Palermo ha richiesto al Senato l’autorizzazione a processare il leader della Lega.

A novembre scorso, i giudici hanno ricevuto alla Procura la richiesta di procedere a indagini preliminari nei confronti di Salvini.

Nel provvedimento, con il quale il tribunale ha sostanzialmente accolto le indicazioni dei pm, viene ripercorsa in 110 pagine la vicenda e si afferma l’obbligo di prestare soccorso in mare.

I giudici sostengono che la decisione di non far sbarcare a Lampedusa i 164 migranti soccorsi in mare da Open Arms ad agosto è stato un atto deciso dall’allora ministro dell’Interno individualmente, quindi non “condiviso” con gli altri esponenti del Governo.

La nave della ong Catalana è rimasta 20 giorni ferma davanti a Lampedusa, prima che i magistrati, in seguito a un’ispezione a bordo, hanno ordinato lo sbarco d’urgenza dei migranti.

VIRGILIO NOTIZIE | 01-02-2020 19:45

Open Arms, il Viminale ha assegnato un porto alla nave Fonte foto: Ansa
,,,,,,,