,,

Omicron, variante gli effetti del virus sui bambini per Ricciardi: "Il Long Covid ne colpisce uno su dieci"

Walter Ricciardi, consulente scientifico del ministro della Salute, ha parlato dell'abolizione del Green pass, ma anche di Long Covid nei bambini

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Dall’11 febbraio la mascherina non è più obbligatoria all’aperto, salvo condizioni di assembramento. Ad eccezione della Campania, che ha provveduto a un’ordinanza ad hoc firmata dal presidente Vincenzo De Luca, in tutta Italia si può evitare di girare in strada con i dispositivi di protezione. Sul tema è intervenuto Walter Ricciardi, consulente scientifico del ministro della Salute, Roberto Speranza, durante la trasmissione ‘Che tempo che fa’ in onda su Rai 3. L’esperto ha anche parlato degli effetti della variante Omicron sui bambini: “Il Long Covid ne colpisce uno su dieci“.

Ricciardi: “Il virus circola ancora in maniera importante”

Ricciardi ha esordito spiegando che “il ministro Speranza ha ribadito che, per quanto riguarda l’esterno, se cammini da solo in mezzo alla strada puoi togliere la mascherina, ma va sempre portata con sé. Se non si è più in grado di garantire la distanza di sicurezza, invece, si crea una situazione anche all’esterno di pericolo. Mentre nessuno mette in dubbio la necessità che sia portata all’interno”.

E ancora: “Gli Stati Uniti, nei tre giorni precedenti, hanno avuto 10 mila morti. A Hong Kong il 90% degli ospedali è pieno e non sanno più come curare. Il virus circola ancora in maniera importante in Italia, stiamo andando incontro a un miglioramento, ma non dobbiamo abbandonare la cautela”.

Ricciardi e gli over 50 senza vaccino: “Sono quei morti che conteggiamo ogni giorno”

In merito alla lotta alla pandemia, Ricciardi ha ribadito che “la vaccinazione rimane il nostro presidio fondamentale, dobbiamo ancora cercare di vaccinare quelli ancora senza vaccino, che sono più di 5 milioni, e soprattutto quelli in certe fasce d’età. E non è un caso che l’obbligo vaccinale riguarderà soprattutto le persone over 50, le più vulnerabili e che in questo momento sono quelle che vanno incontro a ospedalizzazioni e sono quei morti che conteggiamo ogni giorno“.

 

Green pass, quando abolirlo? Risponde Ricciardi

bambini covid
Una bambina gioca in ospedale

Al momento l’obbligo del Green pass dovrebbe persistere fino al 15 giugno, anche se Franco Locatelli, coordinare del Comitato tecnico scientifico, vorrebbe estenderlo oltre l’estate.

“Sono d’accordo con Locatelli – ha detto Ricciardi -: dobbiamo restare attenti e non fare per la terza volta consecutiva l’errore fatto nei due anni precedenti, cioè considerare che tutto è finito, ritrovandosi con un rialzo della pandemia e un inverno problematico. Dobbiamo abituarci a questa nuova normalità: dobbiamo gestire questa malattia, e i Green pass ci consentono di frequentare gli ambienti al chiuso, quelli più rischiosi, in maniera sicura”.

I rischi del Long Covid nei bambini: parla Ricciardi

Per quel che riguarda il Covid e i bambini, Ricciardi ha sottolineato l’opportunità di vaccinarli anche nella fascia tra i 5 e gli 11 anni, dove al momento si è fermi al 34%: “Il Long Covid colpisce il 10% dei bambini e ha conseguenze che non gli permettono di andare a scuola, di giocare. Dormono sempre, sono stanchi: si tratta di una percentuale importante, senza conteggiare quelli che vengono ricoverati, che sono centinaia, e quelli che muoiono, al momento 38. Per i bambini, questa variante è più temibile delle precedenti: il rapporto rischi-benefici è a favore della vaccinazione”.

covid-bambini Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,