,,

Olena Zelenska avverte: "Sono l'obiettivo numero 2 di Mosca, ho capito che i russi sono capaci di tutto"

La first lady ucraina è sicura di essere tra gli obiettivi del Cremlino insieme al marito e denuncia a gran voce l'operato russo

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Sono passati 114 giorni dall’inizio della guerra in Ucraina, giorni fatti di bombe e continui attacchi sul territorio con l’esercito russo che avanza e quello ucraino che si difende e resiste. Doveva essere una guerra lampo, secondo Putin, e invece si è rivelato essere un conflitto destinato a durare a lungo e con una pace sempre più lontana.

L’obiettivo della Russia, più volte ribadito, è quello di denazificare il Paese e allontanare Volodymyr Zelensky dal potere. Ma sono emersi anche altri scenari, col presidente ucraino che sarebbe un vero e proprio obiettivo da eliminare, così come la moglie.

Olena Zelenska, l’obiettivo numero 2 di Mosca

Intervistata dal Guardian, la first lady ucraina Olena Zelenska ha denunciato di essere sicura di essere uno dei bersagli dei russi in questa guerra. Al secolo Olena Kiyasko, la vita della 44enne è stata stravolta dal conflitto e la paura è tanta.

Olena Zelenska avverte: Fonte foto: ANSA

La donna, parlando dei russi, ha sottolineato: “Quando vedi i loro crimini, capisci che forse sono davvero capaci di tutto”.

La guerra e la paura

Nel corso dell’intervista al tabloid britannico la first lady ha ripercorso le ore che hanno portato allo scoppio del conflitto: “Una sensazione surreale, mi sentivo di vivere in una realtà parallela, e ho tenuto uno strano sorriso per tutto il giorno, per non mostrare il panico ai miei figli”.

La 44enne ha poi svelato: ” Non potevo credere che sarebbe successo. Non avevo nemmeno il passaporto pronto”.

L’obiettivo dell’Ucraina

Dopo quasi quattro mesi dallo scoppio della guerra, Olena Zelenska sa che gli ucraini stanno affrontando un momento durissimo: “Ogni ucraino è sottoposto a un enorme carico psicologico ora. Metà della nostra popolazione vive separata dalle proprie famiglie. Naturalmente, la maggior parte di noi non ha mai vissuto prima in queste condizioni”.

Il conflitto, al momento, sembra non avere spiragli per concludersi al più presto. Ma per l’Ucraina, secondo la first lady, l’obiettivo verso il quale andare è chiaro: “Per ora, l’obiettivo è battere i russi, ma quando la guerra sarà finita, ci sarà bisogno di un grande programma per guarire la nazione. Nessuno ha bisogno di un Paese che abbia vinto, che abbia combattuto per il proprio territorio, ma che sia popolato da persone che non possono vivere, funzionare o allevare i propri figli normalmente”.

zelenska Fonte foto: ANSA
,,,,,,,