,,

Discorso di Putin alla Russia: "L'era del mondo dominato dagli Usa è finito per sempre". La minaccia

Il presidente russo punta il dito contro gli Usa e assicura: "Tutti gli obiettivi militari saranno raggiunti"

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

L’invasione della Russia in Ucraina, e la conseguente guerra che va avanti ormai da quasi quattro mesi, è stato solo il primo passo per spodestare gli Stati Uniti dal ruolo egemonico che esercita sul mondo. È questo, in poche e semplici parole, il pensiero del presidente russo Vladimir Putin, che nel corso di uno speciale intervento al Forum di San Pietroburgo ha sottolineato che il mondo è ormai pronto a cambiare in maniera irreversibile.

Putin e la minaccia agli Usa

Nel corso dell’intervento al Forum di San Pietroburgo, ritardato a causa di alcuni attacchi informatici ai sistemi, il presidente Vladimir Putin si è sbilanciato e ha minacciato in maniera chiara gli Stati Uniti. Infatti l’inquilino del Cremlino è certo: “Nulla sarà come prima, l’era del mondo unipolare è finita e il cambiamento non è reversibile”.

Putin ha poi spiegato: “I Paesi occidentali minano le fondamenta internazionali in nome delle loto illusioni geopolitiche. L’Unione europea ha perso per sempre la propria sovranità politica. Dopo aver dichiarato la vittoria nella Guerra fredda, gli Usa hanno protetto solo i loro interessi”.

Discorso di Putin alla Russia: Fonte foto: ANSA

Sanzioni, il pensiero della Russia

Ancora una volta, prendendo il microfono nel corso dell’evento, Putin ha detto la sua sulle sanzioni comminate alla Russia dopo l’invasione in Ucraina. Secondo il presidente russo quest’ultime sono da considerarsi “folli e sconsiderate“, in quanto lo scopo sarebbe quello di “schiacciare l’economia della Federazione russa”.

Nonostante i tanti ostacoli, Putin sorride: “Non hanno funzionato. L’Ue si è rovinata con le sue stesse mani, potrebbe perdere oltre 400 miliardi di dollari a causa delle sanzioni”.

Obiettivi militari, il punto

Il presidente russo, seguendo passo passo un copione già recitato più volte nel corso dei suoi interventi, ha dato anche dei chiarimenti sulle prossime mosse che la Russia attuerà sul campo di battaglia. Sottolineando che “il peggioramento della situazione economica globale non è dovuto alla guerra in Ucraina” Putin ha ribadito i propri obiettivi per il conflitto che tra pochi giorni sfonderà i quattro mesi.

Tutti gli obiettivi militari saranno raggiunti,  dopo nulla sarà più come prima. Ma la Russia non sceglierà mai il percorso dell’autoisolamento e dell’autarchia” ha concluso.

discorso-putin Fonte foto: ANSA
,,,,,,,