,,

Cos'è successo stanotte nella guerra tra Russia e Ucraina: scomparso un terzo combattente americano

Il Dipartimento di Stato Usa annuncia di aver perso i contatti con un ex marine, sarebbe il terzo combattente americano catturato in Ucraina

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Nelle ore in cui spunta la prima foto dei due ex marine catturati dai russi a Kharkiv, si diffonde la notizia di un terzo combattente americano scomparso in Ucraina. A dirlo è il Dipartimento di Stato Usa, che da alcune settimane non ha aggiornamenti su di lui. “Sfortunatamente, non conosciamo tutti i dettagli di quel caso”, ha detto il portavoce del Dipartimento di Stato Ned Price alla stampa. Intanto prosegue la missione di Draghi, Macron e Scholz in Ucraina, mentre secondo l’intelligence britannica la Russia ha già “strategicamente perso” la guerra. Ecco i principali avvenimenti della notte nella guerra tra Russia e Ucraina.

Scomparso un terzo combattente americano in Ucraina

Non si hanno più notizie del veterano dei marine Grady Kurpasi, sparito tra il 23 e il 24 aprile. Anche lui, come gli altri due ex marine catturati dai russi, stava combattendo in Ucraina.

Un blogger russo ha trasmesso su Telegram la prima foto di Robert Drueke e Andy Huynh, i due veterani americani di 39 e 27 anni catturati durante i combattimenti a Kharkiv. Nello scatto si vedono i due uomini su un camioncino, visibilmente provati e con le mani legate dietro la schiena.

Zelensky teme una possibile invasione dalla Bielorussia

Il presidente Ucraino Volodymyr Zelensky ha chiesto all’esercito di verificare la prontezza della difesa nell’ovest del Paese. Zelensky, infatti, teme un possibile attacco dalla Bielorussia.

“La questione della Bielorussia è stata discussa e sono stati valutati tutti i nostri corpi coinvolti, cosa sta succedendo lì, qual è lo stato dell’esercito bielorusso e quante truppe russe sono presenti”, ha spiegato Oleksiy Danilov, segretario del Consiglio nazionale per la sicurezza.

Secondo l’Alto commissario delle Nazioni Uniti per i diritti umani finora, nella guerra in Ucraina, sono stati uccisi 4.481 civili.

Dal Regno Unito: “La Russia ha già perso la guerra”

Al di là dell’esito finale della guerra, la Russia ha già “strategicamente perso” in Ucraina. Lo ha detto il capo di Stato maggiore della Difesa del Regno Unito in un’intervista. “La Russia non prenderà mai il controllo dell’Ucraina – ha detto Tony Radakin – La Russia ha già perso strategicamente. La Nato è più forte, Finlandia e Svezia stanno cercando di unirsi”.

Lamorgese: migranti in aumento per la mancanza di cibo

Sul fronte interno arriva l’allarme lanciato dal ministro Luciana Lamorgese, che prevede un aumento dei flussi migratori.

“Già ora vediamo incrementati i flussi migratori rispetto a prima, anche per la crisi alimentare, c’è il timore di avere un rischio di povertà ulteriore oltre a quella già vissuta in Paesi dove c’è il già il razionamento del pane”, ha dichiarato Lamorgese nel corso di una visita a Washington.

putin-guerra-ucraina Fonte foto: ANSA
,,,,,,,