,,

Italiana violentata e uccisa a Santo Domingo: corpo nel frigo

Donna italiana violentata e uccisa a Santo Domingo: il suo corpo è stato ritrovato nel frigorifero

Una donna modenese di 59 anni, originaria di Carpi, è stata violentata e uccisa a Santo Domingo, dove viveva da una decina d’anni. Un uomo è stato arrestato. La notizia è riportata da ‘Il Resto del Carlino’. Il corpo della donna, Claudia Lepore, è stato rinvenuto nella sua abitazione situata nella zona residenziale di Bavaro, all’interno di un frigorifero dove sarebbe rimasto per 3 giorni.

L’apertura del frigorifero, come riferito dal quotidiano locale ‘Diario Libre’, era bloccata da una scala.

Non è escluso che la donna sia morta assiderata all’interno. La vittima era legata ed imbavagliata.

A denunciare la scomparsa di Claudia Lepore era stata un’amica modenese, con la quale la 59enne aveva avviato nel 2009 un bed&breakfast.

L’uomo arrestato si chiama Antonio Lantigua e ha 46 anni.

Secondo le informazioni pervenute al giornale online ’Bavarodigital.net’, l’uomo si sarebbe consegnato alla polizia e sarebbe stato presumibilmente assunto per commettere il sanguinoso atto per motivi economici.

“L’ho uccisa per 200mila pesos”, avrebbe confessato l’arrestato agli inquirenti.

Le autorità sono alla ricerca dei mandanti dell’omicidio.

VirgilioNotizie | 23-01-2021 09:11

Italiana violentata e uccisa a Santo Domingo, corpo nel frigo Fonte foto: ANSA
,,,,,,,