,,

Covid, l'effetto dei vaccini sul tasso di contagi: parla Speranza

Alcune categorie stanno beneficiando in modo particolare della campagna vaccinale. A spiegarlo è il ministro Speranza

Al primo aprile 2021, le somministrazioni di vaccini anti-Covid in Italia sono 10.324.127, mentre le persone che hanno completato il ciclo di vaccinazione sono 3.237.582. Se da un lato non si fermano le polemiche sulla gestione della pandemia da parte del governo, dall’altro non mancano le buone notizie in merito alla campagna vaccinale. Il commissario per l’emergenza Figliuolo, in occasione di un sopralluogo all’hub vaccinale di Cagliari, ha infatti annunciato che “a brevissimo avremo una ulteriore disponibilità di vaccini”.

“Già oggi sono in arrivo a livello nazionale oltre 500mila dosi Moderna – ha continuato Figliuolo – ieri consegnati a tutti i punti di distribuzione oltre un milione di Pfizer e tra oggi e domani oltre 1,3 mln di AstraZeneca“. Insomma, la situazione di stallo che si è venuta a creare in alcune regioni sembra sul punto di sbloccarsi.

Covid, l’effetto dei vaccini sul personale sanitario

Ma ad oggi è possibile rilevare un seppur minimo miglioramento della curva epidemiologica, grazie ai vaccini? A chiarire questo punto è il ministro della Salute Roberto Speranza, che al summit Coldiretti e Filiera Italia ha affermato: “La campagna di vaccinazione sta correndo, e dovunque riusciamo a vaccinare vediamo che c’è un crollo del tasso di contagi. Penso al mondo del personale sanitario ma anche nelle Rsa, luoghi in cui in tanti hanno perso la vita”.

Effettivamente, andando a consultare i grafici dell’Istituto superiore di sanità, è possibile notare che, all’aggiornamento del 24 marzo, la curva di casi positivi tra gli operatori sanitari, rappresentata dalla linea gialla, è in netto calo rispetto al resto della popolazione: un dato riconducibile proprio alla vaccinazione, essendo il personale sanitario una delle categorie che per prima ne ha beneficiato.

Covid e personale sanitarioFonte foto: Istituto superiore di sanità

Covid, l’effetto dei vaccini sulle Rsa

“Aver vaccinato nelle Rsa ha prodotto immediatamente un risultato visibile: è crollato il tasso di contagi e decessi. Questo ci dice che la vaccinazione è la via maestra per chiudere questa situazione e ora siamo nella condizione per produrre un’accelerazione”, ha aggiunto Speranza. Anche questo dato è riscontrabile nel grafico dell’Iss: la curva blu, che rappresenta le Rsa, è in evidente flessione.

Andamento focolai nelle RsaFonte foto: Istituto superiore di sanità

VirgilioNotizie | 01-04-2021 16:31

Nuovo decreto legge Covid, tutte le regole di aprile: cosa cambia Fonte foto: ANSA
Nuovo decreto legge Covid, tutte le regole di aprile: cosa cambia
,,,,,,,