,,

Coronavirus, pagina Bild fa ancora discutere. Italiani divisi

Social divisi tra chi ha gradito il messaggio di vicinanza dei tedeschi e chi l'ha trovato umoristico e pieno di luoghi comuni

Un messaggio sincero o una “ruffianata” piena di luoghi comuni. Gli eco della lettera scritta all’Italia dal giornale tedesco Bild pubblicata a pagina intera ieri sta ancora dividendo l’opinione pubblica tra chi ha apprezzato le parole di vicinanza al nostro paese in lotta con il coronavirus e chi ci ha visto la solita malizia tutta tedesca.

From Germany with love. Tra alcuni passaggi, per chi non li avesse letti, c’è scritto: “Volevamo sempre essere un po’ come voi. Con la vostra rilassatezza, la vostra bellezza, la vostra passione. Volevamo saper cucinare la pasta come voi, bere Campari come voi, amare come voi. La dolce vita. Per questo vi abbiamo sempre invidiato”. E ancora “Ora vi vediamo lottare. Vi vediamo soffrire. Anche da noi, la situazione non è facile, ma da voi è mille volte più difficile. Infermiere sfinite che dormono su una sedia. Medici che devono decidere chi può sopravvivere e chi deve morire”.

Reazioni. Sui social c’è chi si chiede se non sia più una forma di velata ‘presa in giro’ , ma anche chi apprezza il messaggio da parte di un Paese, la Germania, che sta affrontando l’emergenza come noi ma in misura assai ridotta per quanto riguarda il numero delle vittime e che ha accolto nei suoi ospedali anche diversi pazienti italiani.

Social contro. “Articoletto da terza elementare della “Bild”, noto tabloid berlinese, col solito lungo elenco di luoghi comuni (la pasta, l’immancabile “Dolce vita”, ma a sorpresa l’assenza del mandolino), per esprimere solidarietà all’Italia. Grazie”; “Quella pagina della Bild dedicata agli “amici italiani” fa vomitare: questa è la Germania, troppo facile dire che un conto sono i governanti un conto il popolo: chi li sceglie i primi? C’è proprio un problema antropologico”; “…ovviamente da italiano residente in Germania, sono anche infastidito dai toni infantili con cui la Bild si rivolge all’Italia nel voler dimostrare il suo sostegno…ma vabbè, come già detto, non è decisamente il mio giornale preferito!”; “È un testo OFFENSIVO che in pratica descrive gli Italiani come fannulloni “pizza, pasta, mandolino”.

Social pro. “Grazie, amiche e amici tedeschi. Sì, ce la faremo. Tutti insieme”; “E niente…. Non ci va mai bene niente. Ieri perché erano insensibili, oggi perché rispondono “male e sono pure ipocriti”. Cosa ci sarà domani? Prendere il lato positivo (o cercare di farlo) dalle situazioni proprio no, vero? Criticare. Ecco cosa sappiamo fare bene in Italia”; “immaginario un tantino anni 70 (riviera, maggiolone) ma è una bella pagina sul quotidiano più venduto in #germania”.

 

VirgilioNotizie | 03-04-2020 10:48

bild Fonte foto: Bild
,,,,,,,