,,

Vaiolo delle scimmie, isolato al Sacco il virus responsabile dell'epidemia: importante passo per la ricerca

Il virus responsabile del vaiolo delle scimmie è stato isolato in un laboratorio del Sacco di Milano: passo cruciale per testare le contromisure

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il virus responsabile dell’epidemia di vaiolo delle scimmie è stato isolato a Milano. Il risultato è stato raggiunto nel laboratorio di Microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle Bioemergenze dell’ospedale Sacco. I ricercatori sono riusciti a isolare il “monkeypoxvirus”, il virus che ha provocato l’epidemia che sta tenendo in apprensione le autorità sanitarie di tutto il mondo, Italia inclusa.

Vaiolo delle scimmie isolato, la soddisfazione della Moratti

Il primo commento è arrivato da Letizia Moratti, vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia: “Questo rappresenta un importante risultato per la ricerca scientifica. Sarà possibile saggiare l’attività di farmaci antivirali e testare la risposta anticorpale dei pazienti che hanno contratto l’infezione e della quota di popolazione vaccinata contro il virus del vaiolo”.

La stessa Moratti ha aggiunto che il risultato rappresenta “una ulteriore testimonianza del valore della ricerca scientifica dei laboratori lombardi”.

Vaiolo delle scimmie, l’allarme dell’Oms

Intanto, sempre nella giornata del 27 maggio, l’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) ha lanciato un allarme. Secondo gli esperti i 200 casi rilevati nel mondo potrebbero essere solo “la punta dell’iceberg”.

In Italia, finora, i casi accertati sono una decina. Il test effettuato su una ragazza genovese rientrata dalle Canarie, con sintomi compatibili con il vaiolo delle scimmie, ha dato esito negativo.

In Spagna i casi confermati sono saliti da 84 a 98 mentre nel Regno Unito, finora, si contano 106 casi accertati. In Argentina, nel frattempo, è stato registrato il primo caso di vaiolo delle scimmie.

Virus del vaiolo delle scimmie isolato in Italia: cosa cambia oraFonte foto: 123RF
Il virus del vaiolo delle scimmie è stato isolato al Sacco di Milano

Speranza: “Vaiolo delle scimmie non comparabile con il Covid”

A livello europeo l’Unione ha già fatto sapere che procederà con l’acquisto centralizzato di antivirali e vaccini. Tuttavia, secondo fonti Ue, la vaccinazione sarà limitata a casi molto specifici perché la trasmissibilità del vaiolo delle scimmie non è comparabile con quella del Covid-19.

“Capisco la preoccupazione, ma è una situazione del tutto diversa, imparagonabile a quella che abbiamo già vissuto con il Covid. La nostra rete di sorveglianza e monitoraggio, sia a livello europeo che a livello nazionale, è stata attivata e quindi dobbiamo seguirla con grande attenzione”, ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza.

Il sottosegretario alla Salute Andrea Costa ha fatto sapere che nel nostro Paese sono già disponibili oltre 5 milioni di dosi di vaccino contro il vaiolo.

vaiolo-scimmie-isolato Fonte foto: 123RF
,,,,,,,,