,,

Seid Visin, è polemica tra Salvini e Saviano: il botta e risposta

La polemica tra Matteo Salvini e Roberto Saviano si è riaperta in seguito al suicidio di Seid Visin

Il suicidio di Seid Visin, “promessa” del calcio di soli 20 anni, nato in Etiopia e adottato da piccolo in Italia, ha riaperto la polemica tra il leader della Lega Matteo Salvini e lo scrittore Roberto Saviano. Il nuovo botta e risposta è arrivato su ‘Facebook’.

Seid Visin, l’attacco di Saviano

Su ‘Facebook’, Saviano, commentando la morte di Seid Visin, ha sferrato l’attacco: “Meloni e Salvini, un giorno farete i conti con la vostra coscienza, perché la sadica esaltazione del dolore inflitto ai più fragili prima o poi si paga. E vi auguro sinceramente che siano i vostri figli a vergognarsi di voi e a non darvi tregua. Per sempre”.

Seid Visin, il messaggio di Matteo Salvini

Salvini ha condiviso lo screenshot di un articolo sulla morte di Seid Visin, in cui si legge una dichiarazione dei genitori del ragazzo, secondo i quali “il gesto estremo non deriva da episodi di razzismo“.

Questo il commento del leader leghista: “Una preghiera per te, ragazzo, e un forte abbraccio alla tua famiglia. Gli Italiani sono da sempre generosi, laboriosi, accoglienti e solidali. Chi ancora distingue o disprezza un essere umano in base al colore della pelle, è un cretino. Punto. Chi porta rispetto, merita rispetto. P.S. Agli sciacalli alla Saviano che cercano di fare polemica politica anche su una tragedia come questa, smentiti dai genitori di Seid che fanno sapere che ‘il suo gesto estremo non deriva da episodi di razzismo’, ricordo infine che il primo senatore nero eletto nella storia della Repubblica Italiana, l’amico e imprenditore di origine nigeriana Tony Iwobi, è stato candidato ed eletto con la Lega. C’è chi parla di integrazione e chi la realizza“.

Seid Visin, la risposta di Saviano a Salvini

La controreplica di Roberto Saviano non si è fatta attendere.

Tra i commenti al post di Matteo Salvini spicca proprio quello dello scrittore: “Senatore Salvini, legga la lettera scritta da Seid, parla di lei e del clima infame che ha creato in questo paese. Ho pietà per lei, e spero ne abbiano anche i suoi figli, che lei non esita a esibire sui social per fare propaganda; esponendoli a tonnellate di odio che lei stesso provoca e fomenta. Che squallore, che meschinità: qualcuno dovrebbe difendere i suoi figli da lei stesso. Quindi non si azzardi a dare lezioni. Lei non può. Lei non potrà mai”.

VirgilioNotizie | 05-06-2021 19:47

Saviano e Salvini Fonte foto: ANSA
,,,,,,,