,,

Covid, c'è chi non guarisce del tutto: i sintomi. Il nuovo studio

Emergono nuovi dettagli sulla sindrome da Post Covid, altrimenti detta Long Covid

Si torna a parlare di sindrome da “Long Covid” o “Post Covid”. Questa sindrome riguarda quelle persone che hanno preso il coronavirus e che, seppur ufficialmente guariti e negativi al tampone, continuano ad avere sintomi persistenti e disturbi che durano da diversi mesi.

Come riporta il ‘Corriere della Sera’, questi sintomi sono principalmente stanchezza, debolezza, fiato corto, eritemi, perdita di memoria, ansia e dolori muscolari.

L’ultimo studio scientifico sulla sindrome da “Long Covid” o “Post Covid” viene dalla Francia: i ricercatori del Tours University Hospital hanno seguito 150 pazienti non critici da marzo a giugno.

Due terzi di loro hanno riportato sintomi fino a 60 giorni dopo aver contratto la malattia e oltre un terzo si sentiva ancora male o era in condizioni anche peggiori rispetto all’inizio dell’infezione.

La ricerca, pubblicata lunedì 5 ottobre sulla rivista ‘Clinical Microbiology and Infection’, ha posto l’attenzione su quei pazienti che avevano avuto una malattia di lieve o moderata entità, dal momento che gli studi precedenti sul tema avevano fino ad ora monitorato persone reduci da ricoveri in ospedale o in terapia intensiva.

I sintomi descritti (perdita dell’olfatto e del gusto, mancanza di respiro e affaticamento) erano più probabili in pazienti di età compresa tra i 40 e 60 anni e in chi avesse avuto bisogno di ricovero.

VIRGILIO NOTIZIE | 10-10-2020 06:50

Studio Covid, c'è chi non guarisce del tutto: sintomi che restano Fonte foto: Ansa
,,,,,,,