,,

Oscurato il 90% della pirateria web italiana: blitz della Finanza

Maxi operazione della Guardia di Finanza: con un colpo solo è stato oscurato il 90% dello streaming illegale in Italia

Il 90% della pirateria audiovisiva e italiana è stata bloccata in Italia: con una maxi operazione della Guardia di Finanza, come riporta Ansa, sono stati infatti oscurati ben 58 siti di streaming illegale.

A far scattare il maxi intervento informatico sono state le Fiamme Gialle di Gorizia, al termine di un’indagine contro i centri di diffusione illegale di contenuti multimediali.

Nel mirino del blitz, però, non ci sono stati solamente i siti che offrivano lo streaming gratuito – e illegale – di prodotti audiovisivi ma anche quelle piattaforme che consentivano di leggere i prodotti editoriali coperti dal diritto d’autore.

Così, su ordine del Giudice per le Indagini Preliminari del locale Tribunale, la Guardia di Finanza ha oscurato 58 siti web illegali, oltre a 250 domini web di secondo e terzo livello.

Oscurati anche 18 canali Telegram, uno dei social network preferiti dai pirati per diffondere illegalmente contenuti coperti da diritto d’autore.

Questi canali, attraverso oltre 80 milioni di accessi annuali, secondo le stime della Finanza riguardano il 90 per cento della pirateria audiovisiva ed editoriale in Italia.

VIRGILIO NOTIZIE | 23-09-2020 09:02

oscurati-siti-streaming Fonte foto: Ansa
,,,,,,,