,,

L'Italia torna in orbita: Walter Villadei e gli altri astronauti della missione Ax-3 a bordo della Iss

La missione Ax-3 con l'astronauta italiano Walter Villadei è arrivata sulla stazione spaziale internazionale

Pubblicato il:

Aggancio riuscito, è andata a buon fine la missione Ax-3 che ha portato in orbita sulla stazione spaziale internazionale un team di quattro astronauti, tra cui l’italiano Walter Villadei. Sull’Iss verranno condotti molti esperimenti scientifici, di cui 13 progetti italiani che saranno coordinati da Villadei.

L’arrivo sulla Stazione spaziale internazionale

La navetta della missione Ax-3, con a bordo l’astronauta italiano Walter Villadei, ha raggiunto la Stazione spaziale internazionale nella mattinata di sabato 20 gennaio 2024. La missione era partita nella serata di giovedì 18 gennaio dal Kennedy Space Center della Nasa a Cape Canaveral, in Florida.

L’aggancio della capsula Dragon di Space X al modulo Harmony della Iss è avvenuto attorno alle 11:40. Poco meno di due ore dopo l’apertura del portello, con gli astronauti della missione Ax-3 che sono entrati nella stazione accolti dai colleghi già a bordo.

L'Italia torna in orbita: Walter Villadei e gli altri astronauti della missione Ax-3 a bordo della IssFonte foto: ANSA
 L’attracco della navicella Crew Dragon alla Iss

La missione Ax-3 sulla Iss

Quattro gli astronauti della missione Ax-3: l’italiano Walter Villadei, colonnello dell’Aeronautica Militare Italiana e pilota della navicella Crew Dragon, lo svedese Marcus Wandt dell’Agenzia spaziale europea (ESA) e il turco Alper Gezeravci.

Al comando della missione il veterano Michael Lopez-Alegria, che dopo una lunga carriera nella Nasa adesso lavora per la società privata Axiom Space. Sulla Iss ci sono adesso 11 astronauti di 7 nazionalità.

I quattro membri della missione Ax-3 trascorreranno due settimane sulla Iss prima di ritornare sulla Terra. Sull’Iss verranno svolti più di 30 esperimenti scientifici, di cui 13 italiani e coordinati da Villadei, volti principalmente a valutare la risposta dell’organismo umano nello spazio.

Villadei: “Grazie a tutta l’Italia”

Grazie a tutta l’Italia, vorrei ringraziare l’Aeronautica militare ma anche tutte le istituzioni che hanno portato qui questa missione, in questo straordinario contesto di collaborazione internazionale. Per due settimane saremo qui, a collaborare e lavorare con questo equipaggio straordinario”.

Sono queste le prime parole del colonnello Walter Villadei dopo l’approdo sulla stazione spaziale internazionale.

Con l’attracco sulla Iss della navicella Crew Dragon, Villadei diventa l’ottavo italiano ad andare in orbita, dopo Franco Malerba, Maurizio Cheli, Umberto Guidoni, Roberto Vittori, Paolo Nespoli, Luca Parmitano e Samantha Cristoforetti.

villadei-axiom-iss Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,