,,

J-Ax minacciato dai no vax: il duro sfogo contro i negazionisti

Lo sfogo social del cantante dopo le minacce ricevute da no vax e negazionisti del Covid

Sono “anti-italiani” e “terroristi che si stanno radicalizzando ogni giorno di più online”. Così J-Ax definisce no vax e negazionisti del Covid in un video postato sui social, un duro sfogo arrivato dopo le ennesime minacce ricevute per il suo impegno a favore della lotta al coronavirus.

“Ho ricevuto delle minacce da alcuni no vax che vogliono ‘cercarmi, bastonarmi, investirmi e riempirmi di botte’. Quando la politica capirà che siamo di fronte a un gruppo di terroristi anti-italiani che si sta radicalizzando, sarà, come sempre, troppo tardi”, spiega il cantante nel post.

Nel video J-Ax mostra alcuni screenshot delle minacce, spiegando che “non è la prima volta: in passato ho anche ricevuto foto di proiettili”.

“Visto che però queste persone fanno comodo politicamente, possono minacciare medici e giornalisti, bloccare le città e fare quello che vogliono. Sono terroristi che si stanno radicalizzando ogni giorno di più online. Sono anti-italiani – continua – perché più spazio hanno e più rallenteranno il rilancio del Paese”.

“Quando penso a loro – aggiunge – penso alle persone con negozi chiusi, ai ristoranti costretti ad abbassare per sempre le serrande e ai lavoratori dello spettacolo costretti a non lavorare da due anni”.

J-Ax spiega come sono nate le minacce nei suo confronti: “Tutto è nato perché in un’intervista ho detto che chiunque abbia vissuto in maniera pesante, e a me e mia moglie è successo, il Covid investirebbe per la frustrazione, in auto, chi è così sciocco da negare l’esistenza di ciò che ti ha fatto così male”.

“Chiunque – ha detto – capirebbe che si tratta di un’iperbole comica per descrivere la frustrazione contro chi riesce a negare un’evidenza che ha ucciso 5 milioni di persone nel mondo e non una minaccia così campata per aria. Chi nega questo virus sta condannando a morte altri italiani”.

“Io capisco la paura delle persone che non vogliono vaccinarsi – conclude J-Ax – noi che ci siamo vaccinati l’abbiamo avuta lo stesso, ma lo abbiamo fatto perché è un dovere civico. I negazionisti sono privilegiati che non sanno cosa è il Covid. Io non solo ho avuto il Covid, ma ho perso persone importanti per qusto virus, come il padre di Jad”.

“Nessuno vuole togliere la libertà di nessuno, si tratta solo di rispettare la vita, il dolore e la morte delle persone, perché questo è il Covid”.

VirgilioNotizie | 14-09-2021 10:43

No vax, violenze contro i medici: chi sono gli esperti minacciati Fonte foto: IPA
No vax, violenze contro i medici: chi sono gli esperti minacciati
,,,,,,,