,,

Elon Musk, le rivelazioni della madre Maye: niente lusso e quella volta che la fece dormire in garage

Maye Musk: la madre del magnate di Tesla e SpaceX racconta curiosità e aneddoti inediti sul figlio

Pubblicato il:

Il ritratto inedito e originale di Elon Musk firmato da Maye Musk, la madre del magnate nota per essere una modella, influencer e dietologa. Intervistata dal Corriere della Sera, la donna ha parlato del figlio, rivelando una serie di curiosi e interessanti aneddoti.

Maye Musk: “Mio figlio non vive nel lusso”

Nelle scorse ore è rimbalzata a livello globale la notizia del tracollo patrimoniale dell’imprenditore. Musk è entrato nel Guinness dei primati per la perdita di patrimonio più grande di sempre, passando dai 320 miliardi di dollari nel novembre 2021 agli attuali 138, secondo Forbes.

E infatti Maye, quando le è stato domandato come si sente ad essere la madre dell’uomo più ricco del mondo, ha frenato: “Alt. Non sono sicura che, almeno questa settimana, Elon sia proprio l’uomo più ricco del mondo”.

Elon Musk, parla la madre.Fonte foto: ANSA

Mamma Musk ha spiegato che il figlio, da bambino, era “brillante, ma timido” ed ha raccontato che, nonostante abbia fatto un’enorme fortuna, non è persona abituata a spese folli: “Posso assicurare che mio figlio non vive affatto nel lusso, anzi. Non possiede una casa di proprietà e abita in appartamenti modesti”.

Elon Musk: la timidezza e il bullismo subito

Tornando all’Elon dell’infanzia, ha ribadito che era “molto timido. Era un ragazzino chiuso, al mattino faticavo a tirarlo giù dal letto per farlo andare a scuola. Come potevo presagire che avrebbe avuto un simile successo?”. Maye ha confermato che da piccino Musk ha subito bullismo.

“I geni sono capaci di inventare cose meravigliose nei loro scantinati, ma non hanno istinto di sopravvivenza“, ha aggiunto a proposito del figlio.

Dopodiché ha confermato una storia curiosa, quella cioè che vuole che Elon l’abbia fatta dormire in un garage: “Sì, è vero. Be’, se vai a trovare tuo figlio nella sua base spaziale (SpaceX, ndr) hai due alternative: o prendi una stanza in albergo a 45 minuti di distanza o dormi nel suo garage. Ma per me non è un problema. Quando andavo a trovare mia madre in Canada dormivo in garage”.

“Elon l’Enciclopedia”

Altro aneddoto: “Da piccolo Elon leggeva di tutto. E teneva a mente ogni cosa. Lo chiamavamo “Elon l’Enciclopedia”, perché aveva letto l’Encyclopaedia Britannica e la Colliers, ma soprattutto si ricordava tutto a memoria! Era impressionante”.

TAG:

elon-musk-xavier Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,