,,

DL Aiuti Ter, nuovo bonus da 150 euro: chi potrà riceverlo e gli altri annunci del premier Draghi

Il premier ha illustrato i dettagli del Dl Aiuti Ter, che contiene anche un nuovo bonus da 150 euro per lavoratori dipendenti, autonomi e pensionati

Pubblicato il:

Il premier Mario Draghi ha illustrato i contenuti del cosiddetto Dl Aiuti Ter, il nuovo pacchetto di aiuti per aiutare imprese e cittadini, soprattutto a far fronte al caro energia. Tra le misure, il rinnovo del taglio delle accise sulla benzina e un bonus da 150 euro per certe fasce di reddito.

Nel Dl Aiuti Ter un bonus da 150 euro

Approvato dal Consiglio dei Ministri (senza il voto della Lega), il premier uscente Mario Draghi assieme al Ministro Cingolani ha spiegato nei dettagli le nuove misure contenute nella manovra. A partire dal nuovo bonus da 150 euro.

Spetterà ai lavoratori dipendenti, con esclusione di quelli con rapporto di lavoro domestico, che hanno una retribuzione imponibile nella competenza di novembre 2022 non superiore ai 1.538 euro. Tramite i datori di lavoro, in quel mese riceveranno una somma a titolo di indennità una tantum da 150 euro.

mario draghiFonte foto: ANSA
Il premier Mario Draghi

La misura coinvolge anche i lavoratori autonomi che non abbiano un reddito complessivo superiore ai 20.000 nel 2021, così come i titolari di trattamenti pensionistici (compresi assegni sociali, invalidità civile e accompagnamento alla pensione). La platea complessiva è da 22 milioni di persone.

Credito d’imposta, bonus trasporti e accise

Tra le altre misure illustrate nel corso della conferenza, Draghi ha reso noto che il credito d’imposta nel quarto trimestre 2022 verrà esteso alle piccole imprese: aliquote al 40% per gli energivori e al 30% per le imprese più piccole che usano energia dai 4,5kw in su. Tutte le risorse sono state concentrate su ottobre e novembre per dare immediato ristoro sul caro benzina.

Rinforzi anche per il già attivo bonus trasporti: altri 10 milioni che si sommano ai 180 già stanziati per il 2022. Si punta a mitigare le spese delle famiglie, studenti e lavoratori che usano il trasporto pubblico. Il voucher è destinato a persone con reddito annuo inferiore ai 35mila euro e valido fino a dicembre.

Inoltre, il Governo nei suoi ultimi colpi di coda ha deciso di prorogare la riduzione delle accise sulla benzina e il gasolio almeno fino a tutto il mese di novembre.

Le altre misure del DL Aiuti Ter

Numerosi gli altri interventi contenuti nella manovra: previsti 40 milioni di euro contro il caro bollette per sale teatrali, sale da concerto, cinema e luoghi della cultura. Un modo per mitigare gli effetti dell’aumento dell’energia elettrica e del gas.

Il decreto prevede inoltre una garanzia statale sui prestiti alle imprese che stanno affrontando problemi di liquidità – sempre conseguente al rincaro delle bollette. Andranno sviluppati accordi con le banche per offrire prestiti ad un tasso più basso.

Piscine e impianti sportivi ricevono invece contributi a fondo perduto fino a 50 milioni di euro nel 2022 per società sportive dilettantistiche e federazioni. Per i datori di lavoro che vogliono delocalizzare o chiudere l’attività senza una crisi, salgono a 90 i giorni per presentare un piano che limiti le ricadute economiche e occupazionali per i dipendenti.

dl-aiuti-bonus-150-euro Fonte foto: 123RF
,,,,,,,,