,,

Cos'è successo stanotte nella guerra tra Russia e Ucraina: orrore a Bucha e affondo di Zelensky sulla Germania

Nel Donbass proseguono i combattimenti: secondo Zelensky c'è in corso una delle guerre più brutali di sempre

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

La guerra continua a infuriare nel Donbass, così come continuano a infuriare i proclami di Russia e Ucraina. All’orizzonte, per il momento, non si vede alcuna possibilità di un accordo per il cessate il fuoco.

Peskov: “Sanzioni come boomergang”

“La Russia è un Paese troppo grande perché la guerra con le sanzioni non torni indietro come un boomerang. Tutte queste restrizioni stanno colpendo i prezzi di energia, cibo e così via”, ha dichiarato il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, in una lunga intervista all’agenzia russa Tass.

Zelensky: “Battaglia Donbass tra le più brutali di sempre”

Dal fronte ucraino Zelensky è tornato per l’ennesima volta a parlare dell’atrocità della guerra scatenata dai russi: “La battaglia per la regione del Donbass passerà alla storia come una delle più brutali combattute in Europa e per l’Europa”, ha sottolineato il numero uno di Kiev.

Zelensky attacca la Germania.Fonte foto: ANSA
Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky

Secondo Zelensky, gli ucraini devono affrontare il “vantaggio significativo dei russi nella quantità di equipaggiamento e, in particolare, nei sistemi di artiglieria. Il prezzo di questa battaglia per noi è molto alto. È spaventoso”.

Le dichiarazioni del presidente ucraino sono giunte mentre i russi stavano sferrando un attacco con elicotteri negli oblast di Mykolaiv e Kherson ma “sono stati respinti dalle forze ucraine”, riferiscono fonti di Kiev.

Inoltre, funzionari governativi ucraini hanno detto che tre ponti chiave che collegano Severodonetsk a Lysychansk ora sono impraticabili per i veicoli, il che significa che le rotte di rifornimento in entrata e le evacuazioni in uscita attraverso quelle rotte sono impossibili.

Zelensky bacchetta la Germania

Zelensky, sempre nelle scorse ore, ha bacchettato la Germania in quanto, ha sostenuto, “è arrivata un po’ più tardi di alcuni dei nostri paesi vicini in termini di consegne di armi. Questo è un dato di fatto”. “Ma all’inizio della guerra non avevamo bisogno della politica, avevamo bisogno di aiuto”, ha aggiunto.

Scoperta una nuova fossa comune a Bucha

Nelle scorse ore è stata scoperta una nuova fossa comune nel villaggio di Myrotske, nel distretto di Bucha. Lo ha riferito il capo della polizia di Kiev Andrii Nebytov su Facebook. Al suo interno sette corpi. “Diverse vittime avevano le mani e le ginocchia legate”.

zelensky-bandiera Fonte foto: ANSA
,,,,,,,