,,

Papà e figlia morti annegati per inseguire un sogno. La foto choc

L'immagine di due migranti salvadoregni senza vita sconvolge l'America

Un’immagine destinata a diventare emblematica del dramma delle migrazioni. Una foto che per la violenza e la forza evocativa fa immediatamente tornare alla memoria quella del piccolo Aylan, riverso su una spiaggia turca. E che sta già scatenando emozione e indignazione sia sui social sia in tv. Questa volta la foto ritrae i corpi senza vita di un padre e la sua bimba di 2 anni morti annegati nel Rio Grande mentre cercavano di attraversare il confine tra Messico e Stati Uniti evitando il muro.

L’uomo era un cittadino salvadoregno, Oscar Alberto Martinez, la sua figlioletta Angie Valeria. I due corpi sono a faccia in giù, immersi nell’acqua fangosa di un canneto. Si vede la bimba ancora con le scarpette, legata al padre da quella che sembra essere una maglietta con il quale l’uomo forse cercava di tenere la piccola stretta a se’ nel disperato tentativo di proteggerla. Il braccio della bimba è ancora attorno al collo del padre. La disgrazia sarebbe avvenuta domenica e i due corpi sono stati ritrovati lunedì. Saranno rimpatriati nei prossimi giorni.

L’indignazione sulle tv americane
Sulle emittenti tv americane non si parla d’altro da diverse ore. I commentatori a stento trattengono l’emozione e in qualche caso le lacrime. Le principali emittenti Usa e i media sul web ripropongono in continuazione quelle immagini che sono come un pugno nello stomaco.

La situazione dei migranti al confine Usa-Messico
La situazione a ridosso del muro di confine si fa di giorno in giorno più difficile. Il massimo responsabile dell’agenzia federale che gestisce i campi al confine del Messico dove vengono trattenuti i bambini separati dalle famiglie illegali è costretto a dichiarare le dimissioni, dopo che un gruppo di legali ha testimoniato le condizioni terribili in cui i minori sono costretti a vivere: senza cibo adeguato, con scarsa assistenza medica, i neonati che vengono accuditi da altri minori. Una situazione che ha destato la preoccupazione anche del presidente Donald Trump.
Solo nelle ultime ore altri quattro corpi senza vita sono stati rinvenuti nei pressi del Rio Grande, al confine col Messico si tratta di una giovane donna, di due bambini e di un neonato. Le autorità affermano che le vittime sono probabilmente decedute per disidratazione ed esposizione all’eccessivo caldo.

VIRGILIO NOTIZIE | 26-06-2019 09:18

Migranti: Usa; Beto posta foto shock, "Trump e' responsaile" Fonte foto: ANSA
,,,,,,,