,,

Cos'è la Commissione Contenziosa del Senato e chi sono i membri

La delibera sul taglio dei vitalizi è stata annullata dalla Commissione Contenziosa del Senato. Ecco da chi è composta

La decisione di annullare la delibera sul taglio dei vitalizi, avvenuta in seguito al voto della Commissione Contenziosa del Senato, ha scatenato reazioni di indignazione nel mondo della politica. Particolare accanimento c’è stato da parte del M5s, il cui reggente Vito Crimi ha affermato: “La Commissione Contenziosa del Senato ha appena annullato la delibera sul taglio dei vitalizi agli ex parlamentari. Ci provavano da mesi: lo hanno fatto di notte, di nascosto. È uno schiaffo a un Paese che soffre“.

“La casta si tiene il malloppo, noi non molleremo mai per ripristinare lo stato di diritto e il principio di uguaglianza. Chi dobbiamo ringraziare per questa operazione, la presidenza del Senato?”, ha chiesto Crimi.

Commissione Contenziosa del Senato, chi sono i membri

A questa domanda bisogna rispondere con un focus sui componenti della Commissione contenziosa, composta da cinque membri: il presidente, Giacomo Caliendo, magistrato e senatore di Forza Italia; i senatori leghisti Simone Pillon e Alessandra Riccardi; infine, ci sono due componenti tecnici nominati dalla presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, scelti in un contesto “laico“, come riporta il Corriere della Sera.

Stando a quanto rivendicato, i leghisti Pillon e Ricciardi hanno votato contro l’annullamento della delibera, e si deduce quindi che i voti a favore siano stati quelli del presidente e dei due laici.

Il presidente Giacomo Caliendo, come riporta l’Ansa, ha spiegato: “La Commissione Contenziosa è un organo giurisdizionale che applica la legge e non può modulare le proprie decisioni in base a convinzioni politiche, per cui sarebbe auspicabile che le critiche tenessero conto di tale non irrilevante particolare su cui si fonda anche l’autodichia della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica”.

Cos’è la Commissione Contenziosa del Senato e a cosa serve

Sul sito del Senato si legge che ha il compito di decidere “sui ricorsi presentati dai dipendenti del Senato, in servizio o in quiescenza, contro gli atti e i provvedimenti dell’Amministrazione, nonché sui ricorsi contro le procedure di reclutamento del personale”. Inoltre, “sui ricorsi presentati avverso gli atti e i provvedimenti amministrativi adottati dal Senato, non concernenti l’ambito” poc’anzi descritto.

M5s, Pd e Lega si sono ritrovati d’accordo nel dirsi fortemente contrari alla decisione della Commissione. Lo stesso Crimi ha commentato: “La cosa curiosa, che ho scoperto ieri, è che non siamo soli in questa battaglia, non lo sapevo. Quindi attiviamoci, prendiamo le iniziative necessarie”.

Vitalizi, Meloni attacca il Pd (che contrario al voto della Commissione)

Dal canto suo, Giorgia Meloni, ospite di Mattino 5, ha sferrato il suo attacco: “Sono il Pd e la sinistra a difendere il ritorno dei vitalizi per gli ex parlamentari deciso ieri sera dalla Commissione Contenziosa del Senato”.

Meloni ha aggiunto: “La composizione della Commissione non la ho, ma Fdi non era in Commissione. Noi fummo i primi a lanciare una campagna contro le pensioni d’oro e quindi contro i vitalizi. Quando io presentai una proposta di legge contro le pensioni d’oro il primo a fare muso fu il Pd. La sinistra, vicina ai più deboli? No, non è vero. Hanno la maggioranza con M5s”.

“Nella Commissione c’era un presidente a favore dei vitalizi, due della Lega contrari, e due esperti esterni a favore. Chi ha nominato i due esperti? Anche questa scelta ha contato”.

Ma le affermazioni della leader di Fdi vanno in contrasto con quanto dichiarato ieri dal Nazareno, subito dopo aver appreso la notizia del voto: “Il Pd è totalmente contrario alla decisione assunta dalla Commissione Contenziosa del Senato sui vitalizi”.

VirgilioNotizie | 26-06-2020 10:02

M5s in piazza contro i vitalizi: abbraccio tra Di Maio e Bonafede Fonte foto: ANSA
M5s in piazza contro i vitalizi: abbraccio tra Di Maio e Bonafede
,,,,,,,