,,

La Rai blocca i trattori a Sanremo 2024, Alessandra Oldoni non salirà sul palco: la nota dopo le tensioni

I trattori sono arrivati a Sanremo, ma c'è tensione per la presenza degli agricoltori al Festival 2024 con Amadeus smentita dalla Rai

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Alla fine i trattori sono arrivati a Sanremo, ma gli agricoltori non saliranno sul palco dell’Ariston. Dopo l’invito di Amadeus, i sette trattoristi partiti mercoledì sera da Melegnano sono arrivati a Bussana, una frazione della “Città dei Fiori”. La rappresentante bergamasca di Riscatto Agricolo Alessandra Oldani aveva anticipato i temi che avrebbe affrontato al Teatro Ariston, ma un comunicato stampa della Rai ha smentito l’ospitata.

Trattori a Sanremo: la situazione

Come riportato dall’agenzia ‘ANSA’, nella mattinata di giovedì i trattoristi partiti da Melegnano, dopo aver percorso 240 chilometri, sono fermi vicini al mercato dei fiori.

La protesta degli agricoltori al Festival di Sanremo 2024

È saltata, salvo ulteriori sorprese, la presenza degli agricoltori sul palco del Teatro Ariston a Sanremo.

AmadeusFonte foto: ANSA

“Se vengono i trattori a Sanremo, li farò salire sul palco”, aveva detto mei giorni scorsi Amadeus.

Dopo che il movimento Riscatto Agricolo ha annunciato di aver accettato l’invito del direttore artistico e conduttore del Festival di Sanremo 2024 Amadeus a salire sul palco del Teatro Ariston per esporre le ragioni della protesta agricola, la Rai ha smentito “categoricamente di aver avuto qualsiasi tipo di contatto con gli agricoltori”.

Intanto, però, i trattoristi sono arrivati a Sanremo. Nella mattinata di giovedì 8 febbraio, Filippo Goglio, uno dei leader del movimento Riscatto Agricolo, ha dichiarato a ‘LaPresse’: “Non abbiamo trovato l’accordo con la Rai, ma ora non possono ritirare l’invito, non farebbero una bella figura”.

Uno dei portavoce di Riscatto Agricolo ha aggiunto all’agenzia ‘ANSA’: “Quattro dei nostri ragazzi dovrebbero poter salire sul palco dell’Ariston. Potrebbe anche essere preparato un documento”.

Nella conferenza stampa della terza serata del Festival, è stato letto un comunicato in cui si annuncia che, nella serata di venerdì, Amadeus leggerà una nota sulle proteste dei trattori: “Le istanze degli agricoltori troveranno voce all’Ariston nonostante l‘estrema frammentazione delle sigle e delle associazioni. Nell’impossibilità di ospitare alcuni rappresentanti sul palco, Amadeus leggerà un comunicato che porterà alla conoscenza del grande pubblico i problemi, le difficoltà, le richieste che provengono dal mondo agricolo”.

Chi è Alessandra Oldani

Alessandra Oldani, rappresentante bergamasca di Riscatto Agricolo, aveva anticipato i temi che avrebbe voluto toccare sul palco del Teatro Ariston.

Al ‘Corriere della Sera’ aveva detto: “Mi tremeranno le gambe. Non voglio personalizzare perché conta il movimento, ma proprio perché la causa è importante bisogna spiegarla bene a più gente possibile”.

Poi aveva aggiunto: “Non leggerò il foglietto, andrò a braccio. Uno: bisogna tutelare il nostro patrimonio agroalimentare. Due: in nome di quella parola ormai abusata che è la sostenibilità vorrebbero farci tenere il 4% dei terreni incolti ma in realtà c’è una grande carenza di prodotti, tanto che dobbiamo importarli e siamo in balìa del mercato. Tre: i costi di produzione sono troppo alti. Vogliamo far capire le motivazioni alla base dei prezzi che il consumatore paga, con la grande distribuzione che ha la fetta più grossa del guadagno”.

 

 

Trattori a Sanremo Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,