,,

Lago di Braies, 8 turisti cadono in acqua: grave un bimbo di 7 mesi, la superficie ghiacciata non ha retto

È successo a Braies, nell'Alto Adige, dove 8 turisti italiani sono caduti in acqua dopo la rottura della superficie. Il bambino è in gravi condizioni

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Otto persone sono cadute nelle acque gelide del lago di Braies, in Trentino Alto Adige. Tra loro anche un bambino di 7 mesi, portato in ospedale in gravi condizioni. Il gruppo di turisti, tutti italiani, stava passeggiando sulla superficie ghiacciata del lago, che all’improvviso ha ceduto. L’aumento delle temperature degli ultimi giorni ha reso più fragile lo strato di ghiaccio del lago alpino. Il piccolo è ricoverato nell’ospedale di Innsbruck. Nei giorni scorsi, sempre a Braies, altre persone erano cadute in acqua dopo la rottura della superficie.

Incidente nel lago di Braies, la dinamica dell’accaduto

Secondo le prime informazioni, a cadere in acqua per prima è stata la famiglia con il bimbo di 7 mesi e poco dopo una quarta persona, intervenuta per dare soccorso. Le altre quattro persone sono cadute in acqua in momenti diversi.

All’origine dell’incidente c’è la rottura improvvisa dello strato di ghiaccio che ricopriva il lago, permettendo ai turisti di fare delle passeggiate. Ma l’aumento delle temperature dei giorni scorsi ha provocato l’assottigliamento della superficie, che a causa della pressione si è aperta.

Lago di Braies, apprensione per il bambino di 7 mesi

Tutte e otto le persone coinvolte nell’incidente sono state immediatamente recuperate e messe in salvo. Oltre al bambino di 7 mesi, un altro turista in condizioni più serie è stato trasferito presso l’ospedale austriaco di Innsbruck.

Le altre sei persone, invece, si trovano in strutture ospedaliere del Trentino Alto Adige. Caduti nelle acque gelide del lago di Braies, tutti i turisti sono in condizioni di forte ipotermia.

A destare le preoccupazioni maggiori, ovviamente, sono le condizioni del bambino di sette mesi portato a Innsbruck.

Cede la superficie del lago ghiacciato, cadono in 8: grave bimbo di 7 mesiFonte foto: ANSA
Una veduta del lago di Braies

Tre incidenti in due giorni sul lago di Braies

Quello accaduto nel pomeriggio del giorno di Pasquetta, 18 aprile, è già il terzo incidente in due giorni sul lago di Braies, una delle mete più gettonate dell’intero Trentino Alto Adige.

A Pasqua, infatti, i vigili del fuoco sono dovuti intervenire due volte per soccorrere altre persone cadute in acqua dopo la rottura della superficie. Il primo intervento ha coinvolto una famiglia milanese composta da tre persone.

Il secondo, invece, ha riguardato tre giovani turisti provenienti da Udine. In quest’ultimo caso i turisti hanno rifiutato il ricovero in ospedale, mentre per la famiglia milanese è scattato il ricovero a San Candido.

lago-braies Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,